“Ti tiro una schioppettata”: minaccia la vicina e si vede sequestrare le armi che aveva in casa

Le forze dell’ordine, in via precauzionale, hanno proceduto al ritiro di pistole e fucili detenuti per uso sportivo

Litiga con la vicina e nella rabbia della discussione le grida “ti tiro una schioppettata”. Tanto è bastato per vedersi sequestrati i fucili e le pistole che deteneva in casa per uso sportivo. E’ quanto accaduto ad un uomo di Senigallia, la cui vicina di casa ha denunciato di essere stata minacciata nel corso di una lite con una frase che, se anche pronunciata in un momento di allarme, ha fatto scattare ansia e preoccupazione. E, inevitabilmente, anche cautela da parte delle forze dell’ordine, che hanno proceduto al sequestro delle armi in possesso dell’uomo.

L’uomo, un pensionato, ha negato di aver pronunciato quella frase, ma la prudenza in certi casi non è mai troppa.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia