La tragedia di Giovanni, dilaniato a 29 anni dall’esplosione al distributore

Il 29enne, residente a Falconara, lavorava per una ditta di Jesi

La vittima della terribile esplosione avvenuta al distributore di benzina lungo la strada Mezzina a Monte Urano è Giovanni Battista Cascone. Aveva 29 anni, era originario di Napoli e da anni viveva a Falconara Marittima. Giovanni lavorava per una ditta di Jesi che si occupa della manutenzione di impianti antincendio.

Ancora non sono chiare le cause che hanno innescato la fatale esplosione. Per cercare di ricostruire l’accaduto sono al lavoro già dai minuti immediatamente successivi alla tragedia i Vigili del Fuoco ed i Carabinieri. L’area è stata posta sotto sequestro.