Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Zannini di altra categoria, Peretti vero capitano – FOTO

/
img
Sara Zannini, libero della Roana Cbf

PAGELLE ROANA CBF – Stagione da capogiro per Pomili e Rita, Gobbi e Barbolini piacevoli sorprese

di Michele Raffa

Pomili 10: Dopo tanta gavetta e “anarchia mentale”, la schiacciatrice marchigiana ha raggiunto la vera maturazione sportiva rendendosi protagonista assoluta dell’escalation della Roana Cbf nelle due stagioni di B1

Armellini 9: Nonostante fosse indisponibile, anche da bordocampo, indossando la divisa, fa sentire la sua presenza

Spitoni 9: La carta d’identità recita 2002, ma lei in mezzo alle veterane non sfigura. Difficilmente dimenticherà questa serata e questo campionato

Gobbi 10: Questa sera la migliore per distacco, ma la sua presenza in posto 2 si è fatta sentire e non poco alla causa orange

Partenio 9: Arrivata in punta di piedi, quando chiamata in causa ha saputo interpretare al meglio la parte

Patrassi 9: Giocatrice d’assoluta esperienza, i suoi ingressi non sono mai semplici dovendo mettere sempre chiarezza al gioco delle compagne. Siamo umani, la perfezione non esiste, ma le lacrime a fine gara fanno parte del gioco

Grilli 9: Stagione sfortunata e “rovinata” da un infortunio, ma ha saputo rialzarsi alla grande e ritagliarsi importanti spezzoni di campionato

Peretti 10: Capitano a tutto tondo. Vera anima della Roana Cbf, dalle sue mani ci si può attendere l’inaspettato. Palleggio di seconda, attacco di prima intenzione e una muraglia che non lascia scampo

Rita 10: Sottorete è un rullo compressore in tutti i fondamentali, la sua energia è contagiosa e la squadra ne beneficia a 360 gradi

Zannini 10: Un funambolo lungo l’arco di tutta la stagione, questa sera ha mostrato ancora una volta di essere di tutt’altra categoria e la promozione in A2 ne è la prova

Malavolta 9: Le gerarchie l’hanno spinta ad essere il secondo violino della Zannini, ma il suo contributo quando chiamata in causa è stato sempre di livello

Di Marino 10: Esperienza da vendere, le sue fast sono una sentenza per la difesa avversaria

Barbolini 10: Ha sempre dato costanza in entrambe le fasi di gioco, questa sera in ricezione è impeccabile

(foto di Besi Kakuli)

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar