Vuelle Pesaro, nel mirino c’è Vene

Sim-Sander Vene

BASKET A1 – Il lungo ex Varese e Reggio Emilia sarebbe l’incastro giusto nel roster di Repesa

Mancano tre pedine per completare il roster della Carpegna Prosciutto e – stando alle indiscrezioni – due sarebbero molto vicine. Restano tre lunghi da inserire nel mosaico, due titolari e un cambio. I contatti più avanzati sarebbero con i due uomini d’area del quintetto, uno sarebbe europeo e avrebbe già giocato in Italia, l’altro sarebbe un rookie americano. Per il quattro circola fortemente il nome dell’estone ex Varese (dove è stato in tre periodi diversi) e Reggio Emilia Sim-Sander Vene, 203 cm classe ’90. Ha vinto tre campionati lituani e uno lettone e conosce bene il campionato italiano. E’ un tiratore e sarebbe l’incastro giusto.

Il cinque dovrà essere atletico, un saltatore e rimbalzista. Le piste e le trattative sono in corso, sperando di non cambiare ancora rotta. Per il terzo lungo il budget ovviamente sarà inferiore e non ci sono ancora profili. L’ideale sarebbe chiudere il roster prima del raduno del 17-18-19 agosto, e chissà che già in settimana non ci siano degli annunci. Repesa vuole una squadra duttile, lunga e fisica. Il 24 e 25 settembre i biancorossi parteciperanno al Trofeo d’Abruzzo di Teramo con Bayern Monaco, Aek Atene e Verona. Intanto, Gora Camara è tornato ufficialmente alla base e, dopo la stagione a Pesaro, è di nuovo nella rosa della Virtus Bologna.

Si attendono novità per quanto riguarda la campagna abbonamenti 2022-’23. I vertici societari si sono riuniti per parlarne una decina di giorni fa, uno dei punti focali era decidere se aumentare (di un 6-7%) i prezzi o se tenerli invariati rispetto allo scorso anno. A breve si conosceranno le risposte.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia