Vuelle Pesaro-Dolomiti Trento, tutto pronto per lo spareggio playoff: “Sarà una gara fisica”

BASKET – Le parole dei protagonisti alla vigilia

Pesaro-Trento, ci siamo. Domani alle 19 alla Vitrifrigo Arena si consumerà una sorta di spareggio playoff, nella 24^ giornata del campionato di Serie A. Settima (Vuelle) contro ottava (Dolomiti Energia). “Trento è un’avversaria molto tosta, fisica – osserva il vice allenatore della Carpegna Prosciutto Bruno Savignani -. Ci attende una bella battaglia dato che loro vengono da una sconfitta in casa e considerando che lotteremo entrambe per strappare un posto nei playoff. La Dolomiti Energia punta molto sull’aggressività in difesa e a rimbalzo, su quest’ultimo aspetto si tratta della miglior formazione di tutto il campionato. Dovremo cercare di imprimere il nostro ritmo fin da subito, coinvolgendo il nostro pubblico che è davvero il sesto uomo in campo”.

Le dichiarazioni in casa Dolomiti Energia: Andrejs Graziulis, ala: “A Pesaro ci aspetta una partita importante, almeno tanto quanto le ultime di campionato che ci siamo lasciati alle spalle perché a maggior ragione con l’equilibrio di quest’anno ogni vittoria e ogni sconfitta hanno un peso specifico altissimo. La Vuelle ha un sistema di gioco che esalta il talento dei singoli, sicuramente Abdur-Rahkman è uno dei più pericolosi a livello offensivo ma ogni giocatore può essere decisivo con il suo contributo e Austin Daye è sicuramente un innesto di grande valore. La cosa più importante per noi sarà entrare in campo con la giusta mentalità e giocare insieme: quest’anno tante volte abbiamo saputo produrre grandi prestazioni contro grandi avversari, ma siamo anche incappati in passaggi a vuoto come quello di domenica scorsa contro Napoli che non vogliamo più ripetere. Questo è il momento della stagione in cui le parole non servono, contano i fatti. La vittoria sullo Slask Wroclaw? Il match non era importante dal punto di vista della classifica del girone di EuroCup, ma contava per noi e credo ci abbia dato buone sensazioni e un po’ di morale in vista di questo rush finale di campionato”.

Davide Dusmet, assistant coach Trento: “La VL è una squadra che tira bene da tre punti, che gioca duro, che di fronte al proprio pubblico ha grande energia ed entusiasmo: per competere abbiamo bisogno di pareggiare quel tipo di intensità e mostrare il nostro vero volto”.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS