Vuelle ko, classifica sempre più dura

BASKET A1 – Pesaro perde a Treviso 93-89

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro nel match della 25^ giornata di Serie A al PalaVerde contro la Nutribullet Treviso lotta per 40 minuti ma esce sconfitta per 93-89, restando a quota 14 in classifica. Coach Meo Sacchetti – senza l’infortunato Leonardo Totè – manda in quintetto Cinciarini, Bamforth, Bluiett, McDuffie e Mazzola mentre coach Vitucci punta su Robinson, Bowman, Mezzanotte, Allen e Olisevicius. Il match si apre con i cinque punti firmati dall’ex Justin Robinson e da Paulicap: il tabellino pesarese si sblocca con la bomba di Mazzola, imitato da Bowman. McDuffie riporta il match in parità dalla media distanza (10-10), con Bamforth a piazzare dai sette metri la tripla del 14-16. Dai 6.75 va a segno anche Ford per il 18-19, poi Wright-Foreman si rende protagonista di una bella azione personale. Si va avanti punto a punto: il primo quarto si chiude con il tiro da tre di Justin, con i padroni di casa avanti 27-26.

I secondi dieci minuti di gioco partono con la tripla di Visconti, poi la Nutribullet piazza un 4-0 che porta al timeout chiamato da coach Sacchetti. Riccardo dall’arco rimette avanti i biancorossi, Bowman permette ai veneti di andare sul 38-36 al 17′. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro gioca bene e resta a contatto, poi Olisevicius da tre regala alla Nutribullet il 43-40. Timeout per coach Sacchetti, Bamforth riporta in vantaggio i pesaresi: il primo tempo termina con il canestro dalla media distanza di Justin Robinson per il 45-44.

Il secondo tempo parte con il recupero difensivo di Cinciarini e la bomba di Bluiett: McDuffie si inventa un gran canestro sulla sirena dei 24 secondi, Bamforth da tre firma il 47-52. Al 26′ il gioco da tre punti di Paulicap vale il 54-54, Bluiett dall’angolo è preciso e segna il +1. Si va avanti dalla lunga distanza, con Treviso che trova una bomba importante grazie a Bowman (59-57): a 3’10” dalla terza sirena Cinciarini lascia spazio a Tambone; Wright-Foreman piazza la tripla del 61-62. Al 30′ la Nutribullet è avanti 67-64.

Gli ultimi dieci minuti cominciano con il canestro dalla media di Harrison e i due liberi di Wright-Foreman. Tambone dai sette metri colpisce per il -2 pesarese, poi Bowman da tre porta i veneti sul 78-69. Torna in campo Cinciarini che da sotto realizza il -5 ma poco dopo Olisevicius dalla lunga distanza firma l’81-73. Timeout per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro a 4’05” dalla fine: è ancora Cinciarini a tenere vive le speranze di rimonta biancorosse con un gran coast to coast che vale il -5. A 2’30” dalla conclusione Bowman commette il suo quinto fallo, poi Olisevicius per proteste viene sanzionato con un tecnico. McDuffie in lunetta fa 3/3 (85-81), nell’azione seguente il lituano perde palla mentre Wright-Foreman firma il -2. Visconti commette fallo e manda in lunetta Harrison che fa 2/2 per l’87-83. Quarto fallo per Olisevicius, McDuffie sbaglia il primo e mette il secondo libero. Dall’altra parte Harrison torna in lunetta ed è preciso (89-84), Wright-Foreman dalla media trova un altro gran canestro per il -3. La Nutribullet tenta la tripla, sbaglia: la rimessa è pesarese, con ancora Wright-Foreman a buttarsi in area per trovare il -1 ma l’azione si conclude con una palla persa. Tambone commette fallo su Robinson che a 19 secondi dalla conclusione ha a disposizione due liberi: li mette entrambi, Ford sbaglia da tre punti, come anche McDuffie da sotto. Ford commette fallo su Harrison che ai liberi realizza il 93-86: l’ultimo canestro della partita è di Mazzola che da tre firma il 93-89 finale.

A fine match questa l’analisi di Coach Meo Sacchetti: “Non ho molto da rimproverare ai miei ragazzi. Stasera hanno dato tutto quello che avevano: non ho nulla da recriminare oggi, piuttosto se avessimo giocato così in altre occasioni come ad esempio contro Brindisi avremmo raccolto ben altri risultati”.

NUTRIBULLET TREVISO – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 93-89 (27-26; 45-44; 67-64)

NUTRIBULLET TREVISO: Bowman 21, Zanelli 2, Harrison 14, Torresani ne, Faggian, Robinson 12, Scandiuzzi ne, Mezzanotte 5, Allen 13, Camara ne, Olisevicius 9, Paulicap 17 Coach: Vitucci

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: McDuffie 17, Bamforth 10, Bluiett 6, Visconti 7, Wright-Foreman 11, Ford 8, Maretto ne, Tambone 5, Cinciarini 14, Mazzola 11, Fainke ne Coach: Sacchetti

Arbitri: Attard, Bartoli, Valleriani

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS