Volley, il Panettone apre le porte al Cus Ancona

Le giovanili in azione al Panettone

Le giovanili biancoverdi tornano ad allenarsi nello storico impianto di Passo Varano

Un settore giovanile in forte espansione, uno staff tecnico quanto mai qualificato e come se non bastasse un impianto sportivo come il Panettone (Pala Sabbatini) in quel di Passo Varano, che ha fatto la storia della pallavolo anconetana.

C’è davvero tutto nel settore giovanile del Cus Ancona che in questi giorni ha iniziato ad allenarsi proprio al Panettone come conferma il responsabile della sezione volley, Michele Pelosi: “Dopo dei lavori di restauro l’impianto è stato riaperto e grazie ai buoni rapporti con la Uisp ci è stata data la possibilità di poterci allenare in questa struttura. Al momento all’impianto di Passo Varano ci si allena l’Under 13 e l’Under 15 dato che le prime squadre, maschile e femminile, non hanno nessuna indicazione circa la ripresa dei rispettivi campionati”.

Nel momento in cui verrà dato via libera a questi campionati, ci conferma che la sezione femminile che milita in Prima Divisione giocherà al Panettone? “Il progetto è lo stesso dei mesi scorsi con la prima squadra che scenderà in campo all’impianto di Passo Varano con il coinvolgimento dell’intero settore giovanile. Purtroppo la pandemia ci ha fatto cambiare rotta, ma la speranza è quella di riprendere l’attività a pieno regime cosa che significherebbe la fine della pandemia da Covid 19”. Per quello che riguarda l’Under 13 e l’Under 15, che precauzioni sono state prese in queste settimane? “Applichiamo alla lettera il protocollo varato dalla Federazione, così come prestiamo tanta attenzione nei vari processi di disinfezione, palloni compresi, oltre al distanziamento sociale in mezzo al campo. C’è una grossa collaborazione con le famiglie ma soprattutto con le ragazze che seguono alla lettera tutto quello che viene loro indicato dallo staff tecnico”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana