Volantino choc a Macerata: nel mirino questore, sindaco e funzionario comunale

I soliti ignoti sembrano essersi scagliati contro i controlli del giovedì sera

Il titolo non vale la pena neanche ripeterlo. Basta l’immagine, che abbiamo scelto di pubblicare, che riprende la locandina di un vecchio film, con i volti dei protagonisti sostituiti con quelli del questore di Macerata Antonio Pignataro, del sindaco Romano Carancini e di un funzionario della polizia locale.

Ancora una volta, dunque, il questore finisce sui muri di Macerata, la cittadina in cui esercita da ormai diverso tempo e che, con il pugno duro, sta cercando di ripulire da livelli di delinquenza preoccupanti e, soprattutto, dal traffico di droga. Una battaglia, la sua, evidentemente non condivisa da molti, con continui attacchi al questore, scritte sui muri e epiteti non certo edificanti. Questa volta, però, oltre a Pignataro, nel mirino dei soliti ignoti sono finiti anche il sindaco e il funzionario della Municipale e l’impressione é che la locandina possa fare riferimento ai recenti controlli del giovedì sera a Macerata. Controlli che vengono svolti nel corso delle così dette serate universitarie e che, nell’ultima occasione, hanno portato anche alla denuncia per un ragazzo sorpreso ad urinare su una via pubblica.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS