Vismara, inizia con un pari il percorso di Vampa: colpaccio dell’Osimo Stazione

PROMOZIONE – Cade il Valfoglia, pareggio del S.Orso

Inizia con il pareggio l’avventura di mister Vampa sulla panchina del Vismara, che impatta in casa del Valfoglia e aggancia il Mondolfo Marotta trascinandolo in penultima posizione. Poche emozioni nei novanta minuti, con le due squadre che si controllano a vicenda senza concedere spazio agli avversari. nel finale espulso Palazzi per doppia ammonizione, ma i padroni di casa non hanno molto tempo a disposizione per sfruttare la superiorità numerica. Vismara che resta in ultima posizione, ma trascina con sé il Mondolfo Marotta, mentre il Valfoglia continua il suo viaggio in zone tranquille.

VALFOGLIA: Sodano, Aiudi, Cenciarini, Pagniello, Passeri, Fraternali, Balducci, Ricciotti, Carboni (46’ Bartomioli), Tatò (57’ Volpini), Cirulli. All. Cicerchia
VISMARA: Melchiorri, Oliva, Bertuccioli, Colagiovanni (78’ Harrach), Marco Campomaggi, Palazzi, Beninati, Letizi, Renzi (90’ Ballotti), Pagnini (11’ Paris (65’ Paduano)), Pistola. All. Vampa

Arbitro: Morbelli di Fermo
Note. Espulso: 90’ Palazzi

Colpaccio dell’Osimo Stazione, che si aggiudica lo scontro salvezza in casa del Gabicce Gradara. Giornata storta per i padroni di casa, che si fanno prendere spesso dalla fretta e dal nervosismo. Primo tempo in cui i padroni di casa fanno la partita, ma nel loro momento migliore vengono infilati dal colpo di testa vincente di Giuliani, che non lascia scampo a Bottaluscio. Poco dopo occasionissima per i locali, che conquistano un rigore con Costantini, ma poi dal dischetto l’attaccante calcia alto. Nella ripresa si complicano le cose per i locali, con la sfortunata autorete di Betti, che regala il raddoppio agli ospiti. Il Gabicce Gradara prova a dare il tutto per tutto. Torsani a tu per tu col portiere sbaglia tutto. I locali attaccano, ma non graffiano e l’Osimo Stazione controlla senza rischiare più di tanto.

GABICCE GRADARA-OSIMO STAZIONE 0-2

GABICCE GRADARA: Tacchi, Betti (6’ st. Bartolini), Semprini, Magi (6’ st. Capi), Fattori, Gabrielli, Pierri (31’ st. Morini), Domini, Torsani (35’ st. Fuzzi), Mani, Costantini. All. Angelini

OSIMO STAZIONE: Bottaluscio, Pizzuto, Rinaldi, Masi, Ippoliti, Kuba, Gyabaa (42’ st. Camilloni), Polenta (34’ st. Giri), Giuliani (19’ st. Camilloni), Staffolani, Karalliu (37’ st. Caruso). All. Busilacchi

ARBITRO: Crincoli di Ascoli

RETI: 20’ pt. Giuliani, 4’ st. Betti (autogol)

Si chiude con un pareggio la sfida tra Pergolese e S.Orso, con tanto rammarico per la formazione di casa, che passa in vantaggio e poi si fa riprendere in pieno recupero dagli ospiti. Pronti via e i locali passano in vantaggio, Fontana recupera palla e serve Fraternali, che non si fa pregare, battendo Amadori. Il S.Orso risponde su azione d’angolo, ma Anastasi salva sulla linea. Nella ripresa subito Aluigi protagonista con una bella parata. Continua ad attaccare la squadra ospite, ma Aluigi è miracoloso al 80’, poi però si deve arrendere nel recupero alla conclusione di Rovinelli, che permette agli ospiti di portare via un punto.

PERGOLESE-SANT’ORSO 1-1

PERGOLESE: Aluigi, Salciccia, Fontana, Piermarioli, Rebiscini, Savelli, Anastasi, Marinelli (76’ Bartolucci), Fraternali, Petrucci (84’ Franceschelli), Casagrande (64’ Alessandri).
All. Guiducci

S. ORSO : Amadori, Tonucci (81’ Giampaoli), Vitali (45’ Rovinelli), De Angelis, Fontana, Mattioli, Bastianoni, Ferri (46’ Saurro), Luchetti, Muratori, Riberti (52’ Donati).
All. Fulgini

Arbitro: Sig. Malascorta
Reti: 12’ Fraternali, 91’ Rovinelli

Matteo Achilli
Author: Matteo Achilli

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS