Vis Pesaro-Ravenna, al Benelli vince la noia

La Vis Pesaro non va oltre lo 0-0

SERIE C – Biancorossi bloccati in casa sullo 0 a 0

Nona gara consecutiva senza successo per la Vis Pesaro che al Benelli non va oltre lo 0-0 contro il Ravenna nel posticipo della 33esima giornata di campionato. Un punto che non permette ai biancorossi di compiere quel salto significativo in classifica che le garantirebbe un finale di stagione più sereno lontano dalla pericolosa zona play out. L’avvio di gara tutto fa presagire fuorché uno zero a zero finale. La Vis parte all’arrembaggio con Guidone che incorna sul fondo un traversone di Lazzari. Capovolgimento di fronte e il Ravenna si porta avanti, ma Tomei neutralizza il tentativo di Pepa. All’11esimo palla gol per i ragazzi di Colucci, ma Lazzari sciupa clamorosamente da ottima posizione. I ritmi infuocati dei primi minuti, lasciano spazio a un tepore che manda entrambe le squadre negli spogliatoi in perfetto equilibrio. Nella ripresa gli allenatori provano a rianimare le rispettive formazioni con una girandola di sostituzioni ma i ritmi in campo restano blandi e lo 0-0 finale rispecchia a pieno la gara disputata sia dalla Vis Pesaro che dal Ravenna.

Il tabellino

VIS PESARO – RAVENNA 0-0

VIS-PESARO (4-3-3): Tomei; Hadziosmanovic, Paoli, Gennari, Rizzato; Tessiore (65′ Gaiola), Botta, Ivan (74′ Buonocunto); Guidone  Olcese (65′ Voltan), Lazzari. All: Colucci .

RAVENNA (3-5-2): Venturi; Ronchi, Jidayi, Lelj; Eleuteri, Selleri (78′ Maleh), Papa, Esposito (88′ Martorelli), Bresciani; Gudjohnsen (57′ Nocciolini), Raffini (57′ Galuppini). All: Foschi.

ARBITRO: Luca Angelucci

    Ti potrebbero interessare

    Articoli più letti della settimana

    Articoli più condivisi

    Ultime dalla provincia