Vis Pesaro, pari senza reti a Verona

Galderisi, allenatore Vis Pesaro

SERIE C – I biancorossi di Galderisi non vanno oltre lo 0 a 0

Un punto conquistato nonostante una prestazione opaca per la Vis Pesaro che in casa della Virtus Verona non va oltre lo 0-0.

Il primo tempo è tutto di marca locale. Al 4′ subito pericolosa la Virtus col cross di Zarpellon per la testa di Arma che colpisce di testa impegnando seriamente Bastianello. L’estremo difensore pesarese si supera negando il gol con un colpo di reni e deviando la sfera in angolo. Al 12′ sfiora il gol Pellacani: dormita difensiva della Vis su calcio d’angolo, ma sul secondo palo è impreciso il colpo di testa del difensore locale. All’intervallo è 0-0.

Primo vero squillo Vis Pesaro è al 48′ con Gennari, ma trova la super risposta di Giacomel che nega la goia del gol ai biancorossi. Torna nell’ombra la Vis, cresce la Virtus ma la retroguardia ospite regge il colpo. Solo nel finale una punizione del neo entrato Manfrin spaventa gli uomini di Galderisi, ma la conclusione si spegne out a fil di palo. Ancora nulla di fatto e dopo tre minuti di recupero al triplice fischio è 0-0.

Il tabellino

VIRTUS VERONA – VIS PESARO 0-0

VIRTUS VERONA (4-3-1-2):Giacomel; Daffara (86′ Manfrin), Pellacani, Visentin, Amadio; Lonardi, Delcarro, Cazzola; Zarpellon (76′ Carlevaris); Pittarello (86′ Zecchinato), Arma (76′ Marcandella). A disposizione: Chiesa, Sibi, Pinto, Mazzolo, Pessot,, Danieli, De Rigo, Bridi. All. Luigi Fresco.

VIS PESARO (3-4-1-2): Bastianello; Gennari, Brignani, Stramaccioni (45′ Farabegoli); Nava (62′ Giraudo), Gelonese, Pezzi, Eleuteri; Cannavò (62′ Lazzari), Marchi (91′ De Feo); Marcheggiani (58′ Ngissah). A disposizione: Bianchini, Sodani, Lelj, Ejjaki, Benedetti L., Blue. All. Giuseppe Galderisi.

Arbitro: Ubaldi di Roma 1.

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi