Vis Pesaro imbattuta, Colavitto prepara la miglior Ancona possibile

Colavitto, allenatore Ancona

SERIE C – Il tecnico studia le mosse migliori per sbancare il Benelli

Bianconi al centro della difesa e uno tra Lombardi e Mattioli nel tridente, con il primo favorito. Sono le mosse studiate da Colavitto per tentare il blitz nel derby di sabato (ore 17.30, al Benelli) contro la Vis Pesaro, imbattuta in campionato e dotata della miglior retroguardia con un solo gol subito, come Gubbio e Siena.

Il tecnico dorico non si nasconde dietro inutili alibi nonostante dovrà fare a meno di pedine importanti, come gli squalificati Mondonico e Di Massimo e l’infortunato D’Eramo (ex dell’incontro), senza dimenticare Petrella che al massimo potrà ritagliarsi un posto in panchina dopo aver saltato le prime quattro giornate di campionato per un problema muscolare. In attacco, dove Spagnoli sarà il riferimento centrale, dovrebbe traslocare a sinistra Moretti (finora sempre utilizzato a destra) con Lombardi titolare sull’altra corsia, come avvenuto contro il Siena all’esordio. In difesa scoccherà di nuovo l’ora di Bianconi che ha risposto presente alla chiamata nel turno infrasettimanale contro il Fiorenzuola risultando tra i migliori. Stavolta il suo compagno di reparto sarà De Santis e non Mondonico, costretto a saltare due gare a causa del doppio giallo rimediato contro il Gubbio, aggravato da espressioni blasfeme.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana