Vis Pesaro con Nicastro in più verso il playout decisivo

Mister Stellone

SERIE C – Domenica la gara interna contro la Recanatese

Tribuna laterale sold out, tribuna Prato idem. Sarà un Benelli gremito in ogni ordine di posto quello che domenica (ore 18) proverà a trascinare la Vis Pesaro nell’ultima, decisiva, battaglia della stagione. Il ritorno dei playout contro la Recanatese sancirà la seconda marchigiana retrocessa in Serie D dopo la Fermana, precipitata al termine della regular season. Dopo lo 0-1 di gara-uno i biancorossi, favoriti dalla miglior posizione di classifica in campionato, saranno obbligati a vincere con qualsiasi risultato per esorcizzare lo spettro e rimanere in Serie C. Al loro fianco ci sarà il popolo pesarese che lascerà da parte la delusione per l’esito del match del Tubaldi e per l’inattesa involuzione del girone di ritorno con l’intento di sospingere i propri beniamini verso il successo che salverebbe una stagione. A favore di Stellone ci sarà il rendimento autoritario tra le mura amiche, dove ha ottenuto 6 punti nelle 2 partite disputate (contro Perugia e Juventus Next Gen) dal giorno del suo avvento al posto dell’esonerato Banchieri. L’arma in più rispetto all’andata sarà rappresentata dal ritorno di Nicastro che ha scontato la giornata di squalifica per recidività in ammonizioni. L’esperto attaccante si candida per una maglia da titolare in un reparto che attende il ritorno al gol di Karlsson, a digiuno da tre mesi, e che potrà contare sullo spirito di sacrificio di Molina, lanciato proprio da Stellone dopo tanta panchina. Fondamentale sarà anche l’esperienza di Pucciarelli, specialista nel segnare gol decisivi nei playout, come avvenne nel 2020 quando militava nel Pescara che centrò la salvezza in Serie B grazie a un guizzo decisivo nello spareggio contro il Perugia.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS