Vis Pesaro – Ascoli aperta al pubblico: vendita vietata ai residenti nel Piceno

Lo stadio Benelli di Pesaro

Massimo mille spettatori sugli spalti del Benelli

Domenica prima amichevole stagionale per l’Ascoli che sfiderà alle 18 al Benelli la Vis Pesaro. Per l’occasione lo stadio sarà aperto a 1.000 spettatori non residenti in provincia di Ascoli.

Dalle ore 15 di oggi, venerdì 4 settembre, e fino alle ore 18.45 di domenica, potranno acquistare i biglietti quindi solo i non residenti nella provincia di Ascoli Piceno (il settore ospiti sarà chiuso). Il circuito di riferimento è Vivaticket.

Questi i prezzi dei biglietti, a cui va aggiunto il diritto di prevendita: 10 euro prato e laterale, 15 euro tribuna centrale. Non è possibile effettuare il cambio nominativo.

E’ consigliato l’arrivo allo stadio con largo anticipo per evitare code e assembramenti. Al momento dell’ingresso allo stadio sarà rilevata la temperatura, che dovrà essere inferiore ai 37,5 gradi. Sarà obbligatorio l’uso della mascherina sia durante la fila, sia per tutto il percorso che conduce al proprio posto numerato.  Al termine della partita gli spettatori dovranno uscire con cautela, evitando assembramenti e code. Il personale addetto alla sicurezza indicherà i percorsi da seguire.

Saranno chiusi i bar di ogni settore e i botteghini dell’impianto.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi