Vis Civitanova, testa al Riccione

CALCIO FEMMINILE – Torna dall’infortunio Michela Marucci: “Contenta di aiutare la squadra nel rush finale”

Ritorna in campo questa settimana la Vis Civitanova che scenderà sul proprio rettangolo verde domenica alle ore 15.30 contro il Riccione Femminile allo Stadio di Civitanova Alta. “Le ragazze de Citanò” arrivano a questo importante incontro con voglia di riscatto dopo la sconfitta in terra veneta contro il VFC Venezia, una gara ricca di sacrificio determinata nell’ultima frazione di gioco dove si sono evidenziate alcune individualità delle avversarie che sono stati determinanti per il risultato del match. Questa settimana grande attenzione negli allenamenti per essere pronte in questa ultima fase del campionato e sarà interessante il ritorno, in seguito ad un grave infortunio, di Michela Marucci giovane talento rossoblù.

“Ci aspetta una partita molto importante – commenta Michela – Abbiamo voglia di metterci in gioco e affrontare a testa alta una grande squadra come il Riccione. Vogliamo dare il meglio con l’obiettivo di fare risultato”. Arrivata quest’anno per la giovane rossoblù è stato un anno complicato condizionato da un grave infortunio ma è grande la sua voglia di tornare in campo. “Qui mi trovo molto bene – continua Michela – nonostante l’infortunio sono felice di aver recuperato e di poter aiutare nella parte finale di campionato la mia squadra. Sono felice di giocare con ragazze che hanno molta più esperienza di me: da loro sto imparando tanto, per me questo è un anno di crescita”.

Grande tecnica quella che si evidenzia nella giovane Marucci che ha iniziato fin da piccola a calciare palloni. “Avevo solo 10 anni quando ho iniziato a giocare a calcio, – conclude Michela – mia madre era contraria ma avevo l’appoggio di mio padre che mi ha spinto a credere sempre in me ed a inseguire questo mio grande sogno“.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia