Vis Civitanova pronta a ripartire, Morreale: “Era meglio fermare l’intero campionato”

CALCIO FEMMINILE – Il tecnico rossoblu verso la sfida domenicale con Trento: “Accettiamo questa decisione, le ragazze si sono allenate bene”

Riposo forzato per la Vis Civitanova in questo inizio di 2022. Le rossoblu sono in attesa di poter riprendere il cammino in campionato, dopo alcune positività accertate nel gruppo squadra che non hanno permesso alle ragazze di mister Renzo Morreale di scendere in campo. In caso di ripartenza, la Vis Civitanova sarà impegnata nella lunga trasferta contro il Trento domenica 23 gennaio alle ore 14:30, al “O. Mantovan Mattarello”.

C’è grande voglia di tornare sul rettangolo di gioco per raggiungere gli obiettivi prefissati, come sottolinea mister Renzo Morreale. “Le ragazze si sono sempre allenate molto bene, – afferma il tecnico rossoblu – è giusto rinviare le partite se sono presenti casi di positività, però ritengo fosse opportuno, in questa fase, fermare l’intero campionato ma accettiamo questa decisione nonostante siano davvero molte le partite che dovremo recuperare, e non solo noi. Mi sono complimentato anche con il Presidente per l’impegno dimostrato dalle ragazze, mettendomi in difficoltà anche nelle scelte da effettuare per le prossime partite. Stiamo facendo un buon lavoro di squadra io ed i miei compagni di viaggio ovvero Angelo Gasparroni,  Roberto Pierdomenico e Roberto Mercuri per integrare i nuovi arrivi e tenere alta la concentrazione”. 

Un mercato invernale che ha riservato alcuni cambiamenti. “Ringrazio intanto pubblicamente Nausica Costantini che è passata al Sassari Torres in B – continua mister Morreale –  ed a lei faccio i miei più sinceri auguri. Ringrazio la società per il lavoro svolto nell’arrivo di nuove ragazze, con ruoli diversi e da adattare in un giusto modulo. Sono felice perché vanno ad allungare una rosa che ad oggi causa infortuni e covid era abbasta corta, comunque abbiamo un solo obiettivo che è la salvezza. Siamo consapevoli di lottare con squadre che hanno storie molto più importanti della nostra ma andiamo avanti per cercare di raggiungere l’obiettivo. Un ringraziamento a Bianca Raicu che presto si opererà alla spalla dopo l’infortunio avvenuto in campo. La società, lo staff e l’intero gruppo le augura una pronta guarigione e di tornare in campo più forte di prima”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia