Vigor Senigallia, grandi idee per “cancellare” partenze chiacchierate: conferme all’Atletico Ascoli

SERIE D – E’ asta per Kerjota, ma i rossoblu potrebbero cadere in piedi con il fanese Gabbianelli. Contatti con la mezzala Tonelli, ipotesi Fall o Ciabuschi, Riggioni dietro. In bianconero rimangono Baraboglia e Clerici

Tiene banco il caso Kerjota, ma la Vigor Senigallia cadrà in piedi se dovesse perdere il suo mancino. Ruolo per ruolo, piede per piede, qualità per qualità, ecco balenare l’idea del fanese Gianmarco Gabbianelli, fantasista classe ’94, passato per le giovanili dell’Inter e vincitore, in D, di più d’un campionato, l’ultimo nel 2021-22 a Rimini (con annessa doppia cifra). Reduce da una stagione non esaltante tra Aglianese e Luparense, l’aria di casa potrebbe rigenerarlo. Per la Vigor altri profilo di spessore sul taccuino: la mezzala di Marotta Tonelli (ex United Riccione, ma specialista di assalti alla Serie C) che con Gabbianelli ha giocato spesso e volentieri, uno tra l’attaccante ex Samb e Pda Fall e Ciabuschi esploso con l’Atletico Ascoli, e per il reparto difensivo Bartolomeo Riggioni del Fano.

Sempre in D, all’Atletico Ascoli si segnalano invece due conferme, quelle del centrocampista Clerici e del difensore Baraboglia, reduce da un grave infortunio al ginocchio. L’ascolano Nicolò Clerici viene da 22 presenze condite dalla rete contro il Termoli e da 4 assist (da ricordare i due per Ciabuschi nella sfida interna contro il Sora). Il centrale Edoardo Baraboglia, invece, vestì il bianconero solo in 4 occasioni visto il brutto ko che lo ha colpito lo scorso 17 settembre sul campo del Termoli e la conseguente operazione al legamento crociato.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS