Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Vigor Senigallia da applausi, campionato riaperto: l’Olimpia si mette in salvo

/
img

PROMOZIONE A, TOP 11 – L’Anconitana cade dopo 53 partite, per i playoff al Barbara e alla Filottranese serve un miracolo. Punto di speranza per il Villa Musone

di Matteo Achilli

Gli occhi del girone, e non solo, erano tutti puntati sul “Bianchelli” di Senigallia, dove era in programma il big match di giornata fra i padroni di casa della Vigor e la capolista Anconitana. Per i dorici era di fatto il match ball per chiudere la questione promozione, ma alla fine il trionfo è stato per i padroni di casa, che con le reti di Pesaresi e Carbonari, hanno firmato l’impresa ponendo fine all’imbattibilità stagionale dell’Anconitana e riaprendo uno spiraglio per il primo posto, che ora dista sei lunghezze. Nonostante la vittoria sul Valfoglia, sembra ormai impossibile per il Barbara tenere vivo il discorso playoff visto che a sei giornate dal termine sono diciassette i punti che la separano dal secondo posto della Vigor Senigallia. In zona salvezza pesante sconfitta (5-0) quella subita dal fanalino di coda Laurentina in casa dell’Olimpia Marzocca, che si avvicina ulteriormente alla salvezza. Un punto di speranza quello ottenuto dal Villa Musone contro l’Osimana, che consente ai gialloblu di avvicinarsi al Villa San Martino, sconfitto nello scontro diretto contro il Santa Veneranda, che proverà a mantenere la situazione di vantaggio in caso di playout. Negli altri match, la Filottranese supera il Cantiano, l’Osimo Stazione si impone sul Loreto, mentre termina in parità la sfida tra Gabicce Gradara e Mondolfo.

TOP 11.  Minardi (Vigor Senigallia); Severini (Filottranese), Barbotti (Osimo Stazione), Montesi (Osimana), Montanari (O. Marzocca); Boccolini (Osimo Stazione), Terrè (O. Marzocca), Antonioni (Santa Veneranda), Carbonari (Vigor Senigallia); Pesaresi (Vigor Senigallia), Fabbri (Gabicce Gradara), Barattini (Barbara).   Giuliani (Vigor Senigallia)

IL MIGLIORE DELLA SETTIMANA. Denis Pesaresi (Vigor Senigallia). Dopo neanche un minuto di gioco ha portato in vantaggio la Vigor Senigallia contro l’Anconitana, dando subito entusiasmo alla squadra ed ai tifosi vigorini, che a fine gara hanno potuto festeggiare il grande trionfo.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar
Click to Hide Advanced Floating Content