Vigor Senigallia beffata nel finale

SERIE D – All’ultimo respiro il Roma City riacciuffa il match

Lo scontro playoff disputato al Riano Athletic Center termina 1-1. Il Roma City riacciuffa la Vigor Senigallia all’ultimo respiro. I rossoblu di mister Aldo Clementi masticano amaro, hanno offerto una buona prestazione, comandando nel punteggio praticamente per tutto l’arco della contesa.

Capitan Pesaresi e compagni passano in vantaggio dopo appena otto giri di orologio: Balleello scappa sul filo del fuorigioco, stoppa meravigliosamente di tacco, si invola verso il portiere locale e lo trafigge con un rasoterra imprendibile. I padroni di casa sfiorano il pari al 16′, con Cabella che di testa non inquadra la porta di un niente. La Vigor manca il raddoppio due volte a ridosso dell’intervallo: prima ci prova Balleello, su recupero di Romizi e assist di Capezzani, ma la sfera termina a lato; Romizi invece sbatte su Rimbu, bravo a negare il 2-0. Nella ripresa, il Roma City spinge per trovare il pari, ma i rossoblu difendono bene e pungono in contropiede. Come al 63′ con Capezzani che chiama Rimbu a un nuovo intervento complicato. Superlativo, questa volta, Roberto al 72′, che miracoleggia su Ingretolli. Nel frattempo, Beu è costretto ad alzare bandiera bianca e nella Vigor debutta Doria, classe 2006. Lo sliding doors del match avviene a dieci dalla fine: espulsione rimediata da Magi Galluzzi, con il Roma City che ci crede sempre di più e schiaccia la Vigor, costretta a difendersi in dieci uomini. E’ Scognamiglio a trovare la giocata giusta al 90′, battendo l’incolpevole Roberto con un bel destro. Termina 1-1. La Vigor scivola così al sesto posto, sorpassata dal Notaresco ora sopra di un punto. Il Roma City resta a -1 dai rossoblu. La corsa verso i playoff prosegue.

ROMA CITY-VIGOR SENIGALLIA 1-1

ROMA CITY: Rimbu, Scognamiglio, Trasciani, Capece (81′ Bekale), Cabella, Ferrante (64′ Fradella), Irione, Battistoni (57′ Bonello), Di Renzo, Sparacello (63′ Ingretolli), Diniz. All. Ardone (squalificato Maurizi).

VIGOR SENIGALLIA: Roberto, Scheffer, Beu (75′ Doria), Magi Galluzzi, Romizi (56′ Gambini), Tomba, Kerjota, Capezzani (68′ A. Pesaresi), D. Pesaresi (61′ Broso), Baldini, Balleello. All. Clementi.

ARBITRO: Comito di Messina.

RETI: 10′ Balleello, 90′ Scognamiglio.

NOTE: espulso Magi Galluzzi all’80’.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS