Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views : Ad Clicks :Ad Views :

Vigor, Meggiorin euforico: “Vittoria storica, puntiamo all’Eccellenza”

/
img
Luca Meggiorini, amministratore delegato della Vigor Senigallia

PROMOZIONE A – L’ad senigalliese dopo la vittoria sull’Anconitana: “Un’emozione vedere il Bianchelli gremito, la città merita altre categorie”

di Lorenzo Olivieri

Una stupenda domenica di calcio al “Bianchelli” che ha visto imporsi per 2-1 la Vigor Senigallia sull’Anconitana riaprendo definitivamente il campionato. Una vittoria importante e di prestigio, che fa felice tutti i numerosi tifosi vigorini accorsi allo stadio, ma rende euforico anche l’amministratore delegato della Vigor, Luca Meggiorin, ospite nella trasmissione “Marche nel Pallone, Tempi Supplementari” condotta da Andrea Busiello su Tvrs. “Una bellissima giornata e una bellissima vittoria contro l’Anconitana, sono orgoglioso e faccio i miei complimenti alla squadra – afferma l’asd rossoblu Meggiorin – C’è stata anche una risposta positiva del pubblico senigalliese, numerosissimo allo stadio”. Più di tremila persone per incitare i propri beniamini, forse un record per la categoria, sicuramente non è abituata a vedere numeri così alti di tifosi allo stadio: “La città inizia a riprendersi e ad attaccarsi di nuovo ai colori della maglia. Anche nella scorsa partita casalinga, quella disputata contro il Barbara, abbiamo avuto una bella cornice di pubblico: più di mille persone. Sono momenti che ci fanno sicuramente piacere”. L’ad rossoblu è molto chiaro sui prossimi obiettivi da centrare, con l’Eccellenza nel mirino e un settore giovanile in forte crescite: “Ad inizio stagione ci eravamo imposti l’obiettivo di stare tra le prime cinque del girone. Ci siamo pienamente riusciti. E adesso che siamo secondi in classifica con un divario abbastanza ampio dalla terza vogliamo mantenerlo per disputare direttamente la finale playoff con uno sguardo all’Eccellenza. La società è ben strutturata – continua Meggiorini – il nostro progetto va avanti a piccoli passi da tre anni. Ognuno ha dei ruoli ben precisi, teniamo sempre d’occhio il nostro obiettivo sul settore giovanile, una risorsa molto importante per noi”. Tra gli artefici di una stagione a dir poco altisonante, ci sono senza ombra di dubbio l’allenatore Massimiliano Guiducci e la punta di diamante Denis Pesaresi: “Guiducci sta facendo un buonissimo lavoro con i ragazzi, grazie anche all’aiuto dello staff tecnico intorno a lui. È un grande allenatore, ambito anche da altre squadre e spero vivamente che possa continuare con noi. – Su Pesaresi aggiunge – Con noi sta benissimo. Giocando in questa maniera può sicuramente ambire a categorie superiori, ma finita la stagione cercheremo di farlo rimanere a casa sua”.

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • Linkedin
  • Pinterest
This div height required for enabling the sticky sidebar