Vigor Castelfidardo, Manisera: “Sei mesi di astinenza, non vediamo l’ora di giocare”

Luca Manisera, tecnico della Vigor Castelfidardo

PROMOZIONE – Sabato prossimo la sfida interna contro la Maceratese

Non vediamo l’ora di giocare, abbiamo iniziato ad allenarci il 17 agosto e adesso finalmente ci siamo per la prima ufficiale”. E’ il mister della Vigor Castelfidardo Luca Manisera a intervenire e cominciare a parlare del primo match della stagione che vedrà i suoi opposti alla Maceratese di mister Nocera sabato prossimo: “Noi siamo simili alla squadra dello scorso anno. Abbiamo cambiato qualcosa in attacco ma per il resto siamo più o meno gli stessi. Obiettivi? Il girone è durissimo e sicuramente Osimana, Maceratese, Chiesanuova e Loreto ci sono davanti ma cercheremo di dire la nostra”.

Come avete affrontato questa situazione legata al Covid in questo periodo? “Abbiamo fatto una buona preparazione a mio avviso – sottolinea il mister – Per scelta societaria ci siamo fermati una settimana e poi per le successive due abbiamo lavorato in gruppi separati per ridurre il rischio di contagio. Dopo sei mesi di astinenza non vediamo l’ora di tornare a giocare. E’ chiaro che ci sono difficoltà oggettive per andare avanti in questa situazione ma stiamo cercando di fare il possibile per vivere nella normalità. Subito la Maceratese? Allenatore importante come la piazza, è una squadra con giocatori importanti. Siamo contenti che ci sarà anche qualche spettatore a seguire la gara”.

Articoli più letti della settimana