Vigor Castelfidardo, con il Villa San Martino è una questione di rigori

PROMOZIONE – Tutto dagli undici metri, alla fine esce fuori un pareggio

Un pareggio di rigore fra Vigor Castelfidardo e Villa San Martino, con gli ospiti che si rammaricano per aver trovato sulla propria strada un Lombardi fenomenale, che era riuscito anche a respingere un calcio di rigore. Gara che inizia in maniera molto equilibrata, con le due formazioni che si equivalgono.

Al 35° però grande occasione per i locali. Il tiro di Rombini viene respinto da un braccio ospite e per l’arbitro è calcio di rigore. Sul dischetto Rombini non sbaglia e porta la Vigor in vantaggio. A pochi istanti dal duplice fischio i locali perdono palla in uscita, ne approfittano gli ospiti con Di Carlo, che poi viene steso in area da Gambacorta. Stavolta il penalty è per gli ospiti. Sul dischetto va Angelini, Lombardi respinge, ma il pallone torna sui piedi di Angelini che firma il pareggio. Gli ospiti non mollano e continuano a spingere, ma Lombardi è in stato di grazia e nega il gol con ottimi interventi prima a Di Carlo e poi a Cangiotti. Termina così 1 a 1 con la Vigor che scivola al terzo posto, superato dal portuali Ancona. Per il Villa San Martino un punto che muove la classifica e fa restare i pesaresi in zona tranquilla.

VIGOR CASTELFIDARDO – VILLA SAN MARTINO 1-1

VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Gambacorta, Stacchiotti, Gioielli, Marconi, L. Polzonetti, Storani, Carini, Rombini, Mosca, Arifi. All. Manisera

VILLA SAN MARTINO: Melchiorri, Riceputi, Bonci, Angelini, Virgili, Postacchini, Olari, Righi, Ungureanu, Paoli, Di Carlo. All. Committante

Arbitro: Chiarotti di Macerata.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana