Verso il derby, tutto sugli ex di turno: Vagnoni e Spadoni, che ricordi con la Rata

Mister Roberto Vagnoni, grande giocatore ai tempi della Rata

PROMOZIONE – Marino, Armellini, Perez, Tittarelli, Perfetti, Niane e Chorno: tante gioie con le maglie inverse

E’ la settimana del derby tra Maceratese e Civitanovese (in campo domenica alle 16 all’Helvia Recina). Inutile girarci intorno domenica ci saranno in palio punti pesantissimi per classifica, morale e credibilità delle rispettive società nei confronti delle piazze. Sarà una sfida sentitissima su ambo i fronti e ad oggi la situazione è questa: in casa Maceratese oltre agli addii a Mastronunzio e Farroni della scorsa settimana sarà difficilissimo vedere in campo Lapi così come sarà out per squalifica Massini. Sulla sponda rossoblu da valutare le condizioni di Perfetti uscito nel corso del match contro il Chiesanuova.

Giulio Spadoni

Focalizziamoci sugli ex di questo confronto. Sponda Maceratese troviamo Nicolas Marino, alla Civitanovese in Prima e Promozione nelle annate 2017/18 e 2018/19; Nicolò Armellini alla Civitanovese nell’annata 2018/19, Gabriele Tittarelli in rossoblu nelle stagioni 2019/2020 e 2020/2021 e Tomas Perez in rossoblu nella stagione 2017/18. Quattro giocatori che con ogni probabilità saranno titolari domenica e che daranno il massimo per la propria maglia.

In casa rossoblu invece sono cinque gli ex. Partiamo dalla panchina. Mister Roberto Vagnoni è stato un apprezzato calciatore della Maceratese nelle annate 2004/05 e 2005/06 quando i biancorossi vinsero il torneo di Eccellenza e arrivarono al terzo posto in D con successivi play off. Vagnoni giocava come centrocampista e aveva la grandissima capacità di realizzare calci piazzati: addirittura 18 reti in una stagione memorabile dove la Maceratese stravinse il campionato con larghissimo anticipo (quello di Eccellenza). E in quella Maceratese c’era Giulio Spadoni, particolarmente apprezzato dalle parti di Macerata per annate stratosferiche con lui protagonista come Direttore Sportivo (il biennio 2004-06 fu storico con vittoria dell’Eccellenza e terzo posto in D). Infatti nell’annata 2004/05 la Maceratese vinse con larghissimo anticipo un torneo memorabile in Eccellenza e poi il suo ricordo a Macerata è tornato nell’ultima esperienza di calcio vero in biancorosso: sua la firma sulla promozione dalla D alla C nell’anno degli invincibili 2014/15 (si era inserito a stagione in corso) e soprattutto nella memorabile annata successiva in C 2015/16 con Bucchi in panchina dove la Maceratese riuscì addirittura a battere 1 a 0 e 1 a 4 la Spal in casa e fuori e perse negli spareggi play off contro il Pisa.

Gabriele Tittarelli

Tra i giocatori ex di turno Lorenzo Perfetti, grande protagonista nell’annata degli Invincibili in serie D con mister Magi in panchina. Da non dimenticare Roman Chornopyshuck centravanti dell’era Marinelli e poi l’ultimo Niane che aveva iniziato la stagione con la maglia dei biancorossi prima della decisione societaria di svincolarlo.

E da lì l’approdo alla Civitanovese che lo ha subito tesserato e messo a disposizione del tecnico Vagnoni.

Lorenzo Perfetti
Nicolò Armellini

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana