Verso Cittadella-Ascoli, clima caldo e fischietto donna

SERIE B – Sabato dirigerà il match Maria Sole Ferrieri Caputi

Maria Sole Ferrieri Caputi, 32 anni, ricercatrice all’Università di Bergamo è passata, a suo modo, alla storia. Era una predestinata del fischietto e nell’Ottobre scorso è stata la prima donna ad arbitrare una gara di Serie A, per l’esattezza Sassuolo-Salernitana, superando l’esame a pieni voti. Sabato per lei un’altra prima volta: non aveva infatti mai diretto l’Ascoli ed il debutto avverrà nel delicatissimo match salvezza di Cittadella, sicuramente un test molto più probante per certificare le sue qualità. Dovrà infatti dimostrare polso ed autorevolezza: all’andata, dopo lo 0-0 al Del Duca fioccarono le polemiche. Bucchi lamentò l’aggressione del tecnico veneto Gorini e del DG Marchetti accusandoli di piangere 38 partite su 38. La replica non si fece attendere: solo menzogne, disse l’allenatore granata, in realtà il termine fu molto più crudo ed a chiudere il cerchio ci pensò il patron Pulcinelli il giorno dopo: “Il Cittadella gioca a rugby poi provano a darci lezioni.” Insomma non si preannuncia un clima amichevole anche perché la classifica parla chiaro: i patavini sono in piena zona playout e vincendo scavalcherebbero i bianconeri, già peraltro abbastanza inguaiati. Non da ultimo la panchina di Bucchi traballa paurosamente: basta ed avanza per pronosticare al Tombolato un clima rovente …lo spettacolo, anche questa volta, può attendere.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS