Verdetti ufficiali dopo il 3 giugno, Cellini: “Marche orientate alle promozioni ma senza retrocessioni”

Paolo Cellini

CALCIO – In Eccellenza spiragli per i ripescaggi

Una giornata convulsa. Solo cosi può essere raccontato il pomeriggio di oggi, venerdi 22 maggio, che ha visto la Lnd dare un indirizzo preciso al Consiglio Federerale la cui riunione è prevista per il prossimo 3 giugno.

In poche parole dalla serie D saliranno in Lega Pro 9 squadre, le prime in classifica di ogni girone, così come da ogni campionato retrocederanno 4 squadre in Eccellenza. Nelle Marche a salutare la serie D saranno la Jesina e la Sangiustese. Una riunione durata oltre 5 ore da cui sono emerse degli aspetti che potrebbero aprire degli scenari interessanti in ottica ripescaggi, come conferma il presidente del Comitato Marche Paolo Cellini. “I sette posti riservati alle squadre vincitrici delle finali nazionali, a cui si deve aggiungere la squadra vincitrice della Coppa Italia nazionale di Eccellenza, resteranno tali il che significa che ci saranno nel mese di luglio dei ripescaggi. I criteri per stilare una graduatoria spetterà alla Lnd, ma per il momento non sono stati presi in considerazione. Resta il fatto che si terrà conto del bacino di utenza, meriti sportivi, settore giovanile, e altri aspetti ma a tal riguardo il Comitato Regionale non ha voce in capitolo”.

Una cosa è certa, nonostante i comitati del sud Italia siano favorevoli alle retrocessioni, la maggioranza appare orientata verso la direzione opposta. “Noi come Comitato Regionale abbiamo proposto la promozione delle squadre che al momento del blocco dei campionati si trovavano in testa alla classifica, bloccando le retrocessioni. Questo è il nostro orientamento anche, se a livello nazionale non mancano le voci fuori dal coro. La Lnd dovrà poi decidere quali provvedimenti adottare circa le squadre che in Eccellenza si trovano a pari merito in classifica e come orientarsi sui due gironi, sempre di serie D, che al momento sono in sovrannumero”.  

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi