Vento forte, attivato il Coc ad Ancona

L’emergenza è su tutto il territorio marchigiano. A San Benedetto annullati tutti gli eventi di oggi (2 dicembre)

Disagi nelle frazioni, ostruzioni delle strade, distaccamenti delle luminarie natalizie, della cartellonistica e della segnaletica stradale. E‘ stato attivato stamattina alle ore 8 il Coc del Comune di Ancona a seguito dell’allarme meteo lanciato per l’arrivo di forti raffiche di vento.

Il gruppo di lavoro comunale, formato dai dirigenti ai Lavori pubblici, Stefano Capannelli, e al Verde, Roberto Panariello insieme al comandante della Polizia Locale, Marco Ivano Caglioni e al vice Luca Martelli e al tecnico Riccardo Borgognoni, ha cominciato a raccogliere le criticità e a rispondere alle emergenze mano a mano che si presentavano. Una richiesta di aiuto, quella proveniente dai cittadini, che era iniziata durante la notte e proseguita nelle prime ore della mattinata. A presidiare il Coc e in pattugliamento sul territorio il vice sindaco e assessore alla Protezione civile, Giovanni Zinni.

La centrale operativa della Polizia Locale aveva iniziato a ricevere segnalazioni già nel tardo pomeriggio di ieri, facendo intervenire le squadre della reperibilità per risolvere le criticità, principalmente dovute alla caduta di arbusti, anche di grandi dimensioni. Sono state destinate al pronto intervento tutte le ditte che si occupano della manutenzione del verde cittadino per liberare velocemente le strade che presentavano ostruzioni più critiche tanto da interrompere il normale scorrimento della viabilità.

Non sono stati segnalati danni alle persone, ma solamente a beni privati, auto e immobili (non significativi). Gli addobbi natalizi sono stati scomposti in diversi punti e si sono verificati distaccamenti delle luminarie nella zona del Viale della Vittoria e in piazza Roma. In questo caso ad intervenire è stata la ditta che si è occupata del loro montaggio.

Per la segnaletica stradale e la cartellonistica più in generale, gli interventi sono stati affrontati a seguito dei pattugliamenti, ripristinandone la normale destinazione. Le squadre della Polizia locale stanno proseguendo per verificare che la viabilità non subisca ulteriori rallentamenti. L’emergenza è su tutto il territorio marchigiano tanto che il Ccs-Protezione Civile della Regione è stato attivato ieri alle 16.30 richiedendo la collaborazione del Comune di Ancona e la partecipazione al primo briefing.

‘Ringrazio gli uffici che si sono prontamente attivati – afferma l’assessore alla Protezione civile, Giovanni Zinni -. La situazione è sotto controllo e stiamo cercando di rispondere prontamente a tutte le emergenze. Il Coc è stato attivato immediatamente dopo le prime avvisaglie di criticità’.

Il sindaco, Daniele Silvetti, non ha ritenuto necessaria la chiusura anticipata delle scuole visto che le criticità non erano tali da richiedere una simile misura.

‘Un ringraziamento operativo – prosegue l’assessore Zinni – alla squadra di volontari (composta da 4 tecnici) per il lavoro eccellente che è stato svolto contribuendo a rendere efficiente e all’altezza della situazione il sistema di Protezione civile comunale’.

Alla luce degli aggiornamenti pervenuti dalla Protezione civile, che ha rivalutato la situazione prevedendo un aumento dell’intensità del vento nella parte centrale della giornata per il Sud della Regione, il Comune di San Benedetto del Tronto, “d’intesa con gli organizzatori, ha deciso di annullare tutte le iniziative pubbliche previste per il pomeriggio nell’ambito del cartellone natalizio”.
Il vento forte sta flagellando dalla notte scorsa il Piceno ed in particolare la costa dove si registra una significativa mareggiata. Tanti gli alberi caduti. Un albero è stato abbattuto dalle raffiche di vento nel giardino dell’Isc Curzio a San Benedetto, fortunatamente senza coinvolgere nessuna persona.

AGGIORNAMENTI SUL MALTEMPO

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS