Vela Ancona, è tempo di gara uno contro il Cus Unime

PALLANUOTO A2 – I dorici giocano in casa la prima sfida playout contro la compagine siciliana

Gara uno di playout contro i messinesi del Cus Unime. La Barbato Design Vela Ancona la giocherà oggi alla piscina del Passetto alle ore 15. Sarà il primo atto degli spareggi salvezza per restare in A2, che i dorici di coach Igor Pace, quarti classificati nel girone centro, affronteranno contro la squadra quinta nel girone sud. Gara due mercoledì prossimo in Sicilia, eventuale gara tre ancora alla piscina del Passetto, sabato 12 giugno, ma la Barbato Design Vela Ancona spera non ce ne sia bisogno.

Un avversario con molti aspetti da scoprire, il Cus Unime, che nelle ultime due giornate di regular season è andato a vincere in casa della Canottieri Napoli (7-8) e poi in casa contro l’Acquachiara (10-9), mettendo in mostra le sue stelle, come il bomber mancino e capitano classe 1995, Raffaele Cusmano, e l’espertissimo attaccante classe 1973, Antonio Vittorioso.

Una partita da affrontare con grande cautela, per la Barbato Design Vela Ancona, sfruttando le armi migliori, quelle che hanno spesso messo i dorici sui giusti binari. “Vittorioso, Cusmano, Eskert, Giacoppo, il portiere Spampinato – spiega coach Igor Pace -, mi aspetto una squadra esperta contro cui noi dovremo pensare soprattutto a noi stessi, cercando di fare il nostro gioco, come contro il Tuscolano, puntando sulle rotazioni, essendo cinici sotto porta, senza farci prendere dalla possibile tensione. La squadra sta bene, s’è allenata sempre anche nei giorni di festa, c’è grande compattezza per raggiungere l’obiettivo salvezza quanto prima anche per concludere questa stagione così pesante. Martedì, poi, partiremo per Catania per giocarci ancora il tutto per tutto in gara-due a Messina”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia