Veccia illude, Liberati spreca tutto dal dischetto

PROMOZIONE – Le pagelle dell’Atletico Centobuchi nella sconfitta contro il Monticelli

BENI 5,5: Errore sull’uscita che porta poi al rigore ospite. Qualche incertezza di troppo e anche una posizione dubbia sul gol del 2-1. Non la migliore giornata per il portiere casalingo.

DI SALVATORE 6: Combatte per gran parte della gara, sbatte contro il muro avversario quando prova a sovrapporsi.

11’st TRAVAGLIA 5,5: Poco presente la sua qualità nel secondo tempo.

ODDI 5: Mette la mano sul pallonetto di Paolini ed è rigore con espulsione.

FABI CANNELLA 6: Ancora adattato da difensore centrale, un ruolo che non fa per lui ma che interpreta da ultimo uomo con saggezza ed è tranquillamente il migliore dei suoi dietro.

CALVARESI D 5,5: Non sale quasi mai ad apporre forza offensiva ai suoi, forse per indicazione di Ricciotti stesso. Si gioca poco dai suoi lati, in interdizione sbaglia poco.

TEDESCHI 5: Si vede pochissimo in entrambe le fasi, sovrastato nell’esperienza dalla gara più visibile del suo dirimpettaio Alijevic.

VECCIA 6,5: Recupera e gestisce la quasi totalità dei palloni del suo Atletico Centobuchi. Ottima traiettoria di punizione che si insacca in rete.

CALVARESI M 5,5: Non trova il modo di difendere quando gli attaccanti ospiti vengono incontro, la palla passa sempre ed è costantemente tagliato fuori. Questa giocata gli condiziona la partita e, di fatto, non ci entra mai.

LIBERATI S 5: Prova tanti tiri ma con poca qualità nell’esecuzione. Sbaglia il calcio di rigore, calciato malissimo centrale.

PICCIOLA 5,5: Sponde per i compagni partendo quasi da trequartista, finisce la gara addirittura terzino. Quando ci si aspetta un pelino di qualità in più oggi delude sempre.

25’st IOVANNISCI 5: Entrata killer su Vespa, il piede fortunatamente prende la testa solo lievemente. Per il resto molto nervoso e si butta poco in area di rigore.

LIBERATI A 6: Attivo nella corsa, povero nella qualità.

All. RICCIOTTI 6: Squadra a cui mancano diversi leader come Gibbs, Rosa, De Cesaris e che perde anche Oddi per espulsione. Il campo fa anche la differenza ma il gruppo, molto pericoloso, anche oggi non riesce ad interpretare il proprio calcio con brillantezza.

Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS