Vecchietti (M5S): “Giunta Mancinelli di facciata, alla caccia del consenso spicciolo”

L’attacco all’Amministrazione

“Il Comune di Ancona ha spento le luci dalle 20 alle 20,30 nella serata di giovedì nella facciata del Teatro delle Muse, il Monumento ai caduti e la statua di Cavour. Aderisce così all’iniziativa dell’Anci che chiede al Governo di intervenire subito per contrastare il caro-bollette che mette in grave difficoltà famiglie, attività economiche e gli stessi enti locali.
Peccato – prosegue nella sua analisi Andrea Vecchietti del M5S – che l’amministrazione comunale, quando c’è da fare iniziative “di facciata” è sempre pronta, mentre quando c’è da fare sul serio si tiri sempre indietro”.

“E’ stata infatti bocciata la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle per la promozione delle Comunità Energetiche Rinnovabili e le forme di Autoconsumo Collettivo, applicandole negli edifici di proprietà comunale e creando uno sportello informativo presso i cittadini. La mozione elaborata dal senatore Girotto del Movimento 5 Stelle, estensore della normativa di riferimento, è stata presentata dai portavoce comunali ed approvata in tanti comuni italiani, così come in tanti comuni italiani virtuosi, sono già state realizzate le prime comunità energetiche, con grande risparmio di energia e minore inquinamento prodotto.
Poi, come da prassi consolidata, è stata presentata e approvata una analoga mozione della maggioranza in cui, in pratica, si attende la definizione della normativa regionale e si adotterà un progetto pilota solo con finanziamenti a fondo perduto della Regione, quindi non si sa quando, molto probabilmente mai.

Come al solito la giunta Mancinelli, di pseudo sinistra, si dimostra, sempre di più, solo a parole ecologista, contraria all’inquinamento e a favore dei bisogni dei cittadini, mentre nella pratica persegue solo la ricerca del consenso spicciolo.
Emblematiche le parole dell’assessore pseudo verde all’ambiente che dice che l’amministrazione non può fare da apripista e che quindi il consigliere Vecchietti avvii personalmente una iniziativa di divulgazione verso i cittadini e proceda con una iniziativa da promuovere verso i propri elettori. Forse ancora non ha capito che l’assessore all’ambiente è lui e non io.

Giada Berdini
Author: Giada Berdini

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS