Vasto giro di spaccio, nove persone indagate

L’operazione condotta dai Carabinieri di Ancona

Un’organizzazione di 9 persone, 5 italiani e 4 albanesi, residenti nelle province di Ancona, Pesaro Urbino, Firenze e Pescara sono indagati a vario titolo per spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare marijuana ed hashish per un giro complessivo di centinaia di chili. Nelle ultime ore i Carabinieri del Comando Provinciale del capoluogo dorico hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare personale e reale emessa del Gip, su richiesta della locale Procura, a conclusione di un’attività d’indagine svolta nel periodo da gennaio a settembre 2021.

La droga era destinata in particolare a finire nelle tasche dei giovani frequentatori della riviera marchigiana. In particolare la misura cautelare in carcere è stata emessa nei confronti di un 27enne albanese residente nella provincia di Ancona. Vista la sproporzione tra il tenore di vita e le sue ricchezze rispetto ai redditi dichiarati, sono stati sequestrati dai militari un furgone, uno scooter di grossa cilindrata, 6 conti correnti, 5 immobili, 4 orologi di pregio.

Nel corso delle investigazioni sequestrati anche quasi 3 chili di cocaina.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia