Vandali scatenati durante la notte di Natale – FOTO

Muri imbrattati e cestini divelti. La denuncia dell’Amministrazione

Il coprifuoco non ferma i vandali. Durante le notti del 24 e del 25 dicembre sono entrati in azione a Pianello Vallesina. Scritte offensive e imbrattature sono apparse lungo le pareti della scalinata che conduce al piazzale della Fornace e sul retro di Casa Ferrazzani, l’edificio che ospita il Cag e la sede della Banda Musicale, prendendo di mira anche il container esterno.

 

Parole d’incitazione alla rivolta e alla resistenza, insulti alle forze dell’ordine, con probabile riferimento al periodo di restrizioni attuali dovuto all’emergenza. Sono stati divelti anche i cestini nella zona.

“Abbiamo prontamente sporto denuncia, allegando immagini e video delle telecamere di sorveglianza. – scrive l’Amministrazione comunale di Monte Roberto – C’è rammarico davanti a gesti di chi non dimostra né responsabilità né senso civico e rispetto del bene comune“.