Vandali devastano il pulmino del centro Alzheimer

Mezzo trovato dall’autista con le gomme bucate

Il pulmino utilizzato per il trasporto degli anziani che frequentano il Centro diurno Alzheimer di via Finlandia a Jesi regolarmente parcheggiato accanto alla struttura che ospita questi pazienti negli spazi destinati alla libera sosta, è finito nel mirino dei vandali. L’automezzo è stato rinvenuto dall’autista con le gomme bucate. A farne le spese proprio i pazienti che non sono potuti andare al centro.

“Un gesto irrispettoso nei confronti di una comunità attenta ai bisogni dei più fragili – fa sapere l’Asp Ambito 9 – e nei confronti degli addetti al servizio, oltre che degli stessi ospiti della struttura. Il fatto è stato prontamente denunciato alle autorità competenti, che auspichiamo possano far luce su quanto accaduto”.

NOTIZIE DALLA PROVINCIA

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia