Valdichienti eliminato in coppa, Giandomenico: “Dispiace, pronti a rialzarci”

PROMOZIONE B – Il tecnico proiettato alla sfida di Marina Palmense: “Avversario imprevedibile, dovremo scendere in campo con le giuste motivazioni”

“Dispiace perché siamo usciti dalla competizione per differenza reti, ma la regola è questa e dobbiamo sottostare ad essa” così l’allenatore del Valdichienti Ponte Luigi Giandomenico, l’indomani dell’1-1 con la Maceratese che ha decretato l’esclusione dalla Coppa. “Sono soddisfatto di come hanno giocato i ragazzi: sono scesi in campo tanti giovani e si sono comportati veramente bene. Diciamo che l’unico rammarico è aver preso gol da palla inattiva ed è la seconda volta che capita in due partite, per cui significa che dobbiamo ricominciare a lavorarci con più attenzione”. Resta il bicchiere mezzo pieno per il suo Valdichienti Ponte che sta tenendo un ruolino di marcia esemplare. Imbattuto e primo in classifica con giocatori del posto e giovani del vivaio. Mister Giandomenico non vuole però ancora fare bilanci: “Quelli sono abituato a farli alla fine. E’ inutile parlare adesso. Sicuramente il fatto di avere alle spalle una società organizzata e un gruppo di ragazzi disponibili al lavoro e all’impegno rende tutto più semplice, ma ad inizio stagione nemmeno noi ci aspettavamo di trovarci lì”. Dunque, accantonata la coppa, sguardo subito al campionato perché nel prossimo turno c’è la Palmense: “Una squadra formata da giocatori dai nomi importanti e difficile da decifrare perché è un avversario da cui aspettarsi di tutto. Giocheranno in casa quindi sarà ancora più dura. Le motivazioni vanno trovate subito e in fretta. In fondo ogni partita rimette tutto in gioco” conclude.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS