Valdichienti Ponte, big match a Senigallia: la carica di Chornopyshchuk

Roman Chornopyshchuk

ECCELLENZA – Il bomber dei calzaturieri alla vigilia: “Sarà dura ma in campionato siamo lanciatissimi, bene aver ritrovato subito feeling con il gol”

Terza sfida di un duro tour de force per il Valdichienti Ponte. Se il campionato procede a gonfie vele, la formazione di Giandomenico mercoledì è tornata coi piedi a terra venendo sconfitta nella prima giornata di Coppa Italia da un’Anconitana che era ancora a digiuno di vittorie.

Sconfitta a parte, Giandomenico ha avuto le conferme che cercava soprattutto dal rientrate Roman Chornopyshchuk. L’ex bomber di Aurora Treia e Maceratese ha recuperato del tutto dall’infortunio e ha esordito ufficialmente in maglia Valdichienti Ponte domenica nella vittoria contro la Jesina, poi ampio minutaggio mercoledì. “Dopo i minuti finali contro la Jesina, aver giocato tutta la partita contro l’Anconitana è stato fondamentale per me. Rientrare da un infortunio non è mai semplice, soprattutto a inizio campionato quando altri hanno già più minuti di te, ma le sensazioni erano ottime. Di conseguenza è arrivato anche il gol e ne poteva arrivare qualche altro. Peccato solo aver perso. Non perché si chiamasse Anconitana ma perché io odio perdere e vincere aiuta a vincere“.

Archiviando la coppa, il Valdichienti è logicamente proiettato alla sfida di domenica (domani) delle 15 del Bianchelli contro i padroni di casa della Vigor Senigallia i quali dovranno far a meno di Savelli (leggi). Mister Giandomenico, dal canto suo, ha concesso riposo ad alcuni elementi della rosa e Monserrat non sarà ancora della partita. “Affrontare la Vigor in casa loro è difficilissimo, ma in campionato siamo lanciatissimi- Era la partenza che volevamo. Aver affrontato e fatto risultato contro due squadre come Porto d’Ascoli e Jesina aumenta in noi la convinzione che in questo campionato alla lunga possiamo avere un ruolo da protagonisti”.

Aver ritrovato subito il feeling con il gol per Chorno è un toccasana, ma con il suo definitivo rientro mister Giandomenico dovrà fare i conti con un’ampia scelta offensiva. “Davanti c’è tanta qualità e questo ci stimola molto ogni volta a far bene, il mister poi farà le proprie scelte ma per far bene sarà necessario l’aiuto di tutti”. 

error: Contenuto protetto !!