Valdichienti, il guizzo di Rapari lascia incerta la qualificazione

COPPA D’ECCELLENZA – La sconfitta per 3 a 1 in casa dell’Anconitana al termine di una buona prova

di Claudio Comirato

In difficoltà nel primo tempo, più reattivo nella ripresa dove ad un certo punto ha sfiorato il gol del 3 a 2. Questa in sintesi è la prestazione offerta dal Valdichienti Ponte di mister Giandomenico, costretto a seguire la squadra dalla tribuna e sostituito in panchina da Berdini. Un primo tempo senza dubbio non positivo dove la squadra è apparsa contratta, commettendo qualche errore di troppo, al cospetto di una Anconitana che ha trovato due gol nel giro di 10 minuti.

Nonostante questo, il Valdichienti non si è scomposto, continuando a giocare palla a terra e iniziare l’azione dalla difesa, tanto che l’estremo difensore Carnevali ha quasi sempre iniziato l’azione da fondo campo giocando con i suoi compagni più vicini evitando, per quanto possibile, il rinvio lungo. Un fraseggio che non è sempre riuscito nel migliore dei modi per la formazione ospite, che nel secondo tempo ha letteralmente cambiato atteggiamento con Battistini che è dovuto intervenire, nel giro di 2 minuti, per neutralizzare le conclusioni di Monterubbianesi prima e Pennacchioni poi. Nel momento migliore del Valdichienti, sottolineato anche dal tecnico di casa Davide Ciampelli, è arrivato il terzo gol dell’Anconitana. Anche sotto 3-1, i calzaturieri non hanno mollato di un centimetro e dato che il calcio è fatto di episodi è arrivato il gol di Rapari. Sulle ali dell’entusiasmo la formazione ospite dopo 1 minuto ha avuto la palla per segnare il secondo gol con Battistini, fuori causa dopo un’uscita ai 20 metri, ma la conclusione sempre di Rapari (classe 2001) non ha centrato lo specchio della porta. Un brivido per i tifosi dell’Anconitana presenti in tribuna, con il Valdichienti che è andato ad un passo dal gol che poteva davvero rendere più che incerta la gara di ritorno.

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS