Valdichienti attende Fabriano nell’anticipo, Del Brutto: “Partita peggiore per noi”

ECCELLENZA – L’attaccante 2003 si è fatto sempre trovare pronto, domani (sabato) la sfida interna

Il feeling con Bolzan è stato subito ottimale. Il 21 novembre dello scorso anno, alla prima partita del tecnico argentino sulla panchina del Valdichienti ha combaciato con la vittoria sulla Jesina e mattatore del match fu proprio il 2003 Simone Del Brutto. Quest’anno il giovane attaccante continua ad avere continuità ed è risultato decisivo anche nel successo dei verdefluo nel derby contro la Sangiustese insieme all’altro bomber, Minella. “Con Santiago e Palmieri mi sto trovando molto bene. Ho tanto da imparare da loro. Minella stesso in allenamento mi aiuta con i movimenti, mi fa vedere cosa fare meglio. E’ bello allenarsi con loro e posso solo crescere”.

Nelle ultime sfide Del Brutto ha avuto occasione di partire dal primo minuto, anche come prima punta, approfittando proprio delle assenze di Minella e Palmieri che con ogni probabilità recupereranno per la sfida di col Fabriano. “Mi sto ritagliando il giusto spazio e cerco di sfruttarlo al meglio. E’ normale che vorrei segnare molto di più, ma finché i risultati arrivano e io contribuisco anche alle vittorie va bene anche così”. Appuntamento delicato domani (sabato) alle 14.30 contro il Fabriano Cerreto.

I cartai arrivano dal cambio di allenatore dopo aver esonerato mister Farsi. “La situazione peggiore per noi – afferma Del Brutto – Quando sfidi una squadra che cambia ha sempre l’entusiasmo di partire forte. Noi però non dovremo farci distrarre da questa situazione ma concentrarci su noi stessi. Siamo arrabbiati dal ko di Fossombrone e vogliamo riscattarci approfittando del fattore casalingo. Nel complesso stiamo facendo bene, il gruppo è forte, ma sappiamo che possiamo fare molto più”.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS