Vaccino Moderna, nonna Ida è la prima viccinata nelle Marche

Ha 106 anni ed è ospite nella Rsa di Treia

E’ Ida, una 106enne ospite della Residente sanitaria assistita ‘Covid free” di Treia la prima vaccinata nelle Marche con il vaccino dell’azienda statunitense Moderna. Stamattina nella Rsa-casa di riposo-residenza protetta “Covid Free” il vaccino Moderna è stato somministrato a tutti gli ospiti, al personale infermieristico e delle Oss.

 

Prima ad essere vaccinata “per priorità di anzianità” è stata la nonnina simpatica e brillante, che la scorsa settimana ha compiuto 106 anni. Il delicato compito di effettuare le vaccinazioni è toccato ad alcuni medici di base di Treia e Appignano. Vaccinato anche tutto il personale della struttura (infermieri, Operatrici sociali, addetti alla mensa, alle pulizie e il barbiere).
“E’ importante sottolineare che finora, nonostante la gravità della Pandemia, la casa di riposo di Treia non è stata aggredita dal virus: un risultato eccezionale – ha affermato il sindaco di Treia Franco Capponi, presente all’evento – per le fragilità degli ospiti, e ottenuta grazie ai protocolli molto severi che sono stati messi in atto, ma soprattutto grazie all’impegno, alla dedizione ed alla accortezza del personale che ha dovuto sottostare oltre i rigidi protocolli a limitazioni anche nella loro vita privata”.

(Ansa)

error: Contenuto protetto !!