Ussita, perde uno sci durante la discesa e sbatte la testa contro un albero

Venti giorni di prognosi per il figlio di un medico di Recanati

Era andato a sciare a Frontignano in compagnia del padre e di sei amici, quando un recanatese di 30 anni, durante una discesa è andato a sbattere violentemente con la testa contro un albero.

Mentre stava effettuando una discesa, il giovane ha urtato una roccia con uno sci che si è sganciato. Sotto gli occhi di padre e amici, il 30enne ha terminato la sua discesa contro un albero. Il padre, noto medico di Recanati, ha immediatamente preso in mano la situazione e, dopo aver prestato i primi soccorsi al figlio, aiutato dagli amici lo ha accompagnato a valle.

Caricato in auto, il giovane è stato portato all’ospedale di Macerata per i soccorsi del caso: è stato giudicato guaribile in venti giorni per un forte trauma cranico.

Alessandro Molinari
Author: Alessandro Molinari

Sono un amministratore

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS