Urbino-Maceratese finisce senza sconfitti

ECCELLENZA – Mister Amadio inizia con un pari

Termina a reti bianche la sfida allo stadio Montefeltro tra Urbino e Maceratese che al termine di una partita vibrante e combattuta si accontentano di dividersi la posta. Prosegue la striscia positiva la formazione di Ceccarini giunta così al 9 risultato utile consecutivo. Esordio positivo sulla panchina biancorossa per Amadio che in settimana ha sostituito Trillini. Il match sin dalle prime battute mostra due squadre aggressive e determinate a concedere pochi spazi agli avversari, con i padroni di casa che provano a prendere il controllo del gioco e la Maceratese a provare a pungere di rimessa. Dopo i primi affondi gialloblu, le pronte controffensive ospiti sembrano intimorire i padroni di casa, anche se Cirulli in due occasioni non riesce a spaventare Fiorelli. Alza il baricentro la formazione biancorossa dopo le fasi iniziali contendendo il pallino del gioco ai padroni di casa, ma le due difese attente non lasciano varchi agli attaccanti avversari e per una buona mezz’ora i due portieri non devono compiere interventi di rilievo.

La prima vera occasione arriva al 39’ per i padroni quando su una punizione dal lato corto di destra dell’area di rigore Carnesecchi mette in mezzo per la testa di Innocenti che in mischia devia bene, ma trova un prodigioso Marani che evita la rete, poi non succede altro fino all’intervallo. Dopo il riposo i due tecnici non effettuano cambi e il copione del secondo tempo ricalca quello della prima frazione anche se è la Maceratese a provare a rendersi pericolosa dalle parti di Fiorelli specie con Bugaro che sulla sua corsia impegna spesso Carnesecchi a recuperi difficili. Proprio Bugaro intorno al 20’ riesce a liberarsi nei pressi della linea di fondo e prova a sorprendere Fiorelli con rasoterra ma il portiere di casa ribatte con i piedi. Poco dopo la mezz’ora è invece Montesi a sciupare un ottimo servizio in area di rigore colpendo male col sinistro, Marino allontana nei pressi della linea di porta. Prima del 90’ è di nuovo la formazione di casa a creare un’altra opportunità simile alla precedente, ma stavolta sull’ottimo cross di Nisi è Esposito a provare il diagonale, la conclusione non irresistibile supera Marani, ma ancora una volta viene la palla viene spazzata via nei pressi della linea di porta dalla difesa biancorossa, poi con la pioggia che inizia a scendere insistente sullo stadio Montefeltro, nei quattro minuti di recupero accordati da Saffioti, le due squadre che hanno speso molto preferiscono non correre altri rischi accontentandosi dello 0-0.

LMV Urbino: Fiorelli, Nisi, Carnesecchi; Giunchetti, Fiorentini, Magnani; Montesi (86’ Russo), Cenerini (56’ Esposito), Innocenti, Calvaresi (82’Paduano), Morani All. – Ceccarini.

Maceratese: Marani, Massei, Paoli, Marino, Strano, Loviso, Mancini (86’ Rivamar), Tortelli, Papa (70’ Mosca), Bugaro (86’ Diop), Cirulli All. – Amadio.

Arbitro: Saffioti di Como.

Ammoniti: Fiorentini, Calvaresi, Carnesecchi (U) Loviso, Mancini, Tortelli.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS