Urbino accende l’albero tra ologrammi, luci, musiche e neve artificiale

Dal 2 dicembre al 6 gennaio la città di Raffaello sarà teatro di eventi, intrattenimenti, favole dedicate ai bambini e la 23esima edizione della via dei Presepi

Inizio del Natale col botto a Urbino. La città di Raffaello con un atteso countdown ha acceso ieri, sabato 2 dicembre, l’abete in Piazza della Repubblica unitamente a uno spettacolo di ologrammi dedicati alle favole. Tra luci, musiche e neve artificiale l’atmosfera di tutta la Piazza si è riempita di magia e il “Sogno di Babbo Natale” ha coinvolto il pubblico in un’emozionante festa dedicata alla natività.

Presenti anche il Sindaco Maurizio Gambini e l’Assessore Elisabetta Foschi che hanno presentato il programma di eventi che coinvolgerà l’intera città di Urbino fino all’Epifania. Potenziata tutta l’illuminazione lungo le mura che vanno da Porta Valbona al Bastione del Teatro, con il luna park che occuperà l’intero Borgo Mercatale.

Aperta anche “La Via Dei presepi” giunta alla sua 23esima edizione, con le natività artistiche provenienti da tutto il mondo, realizzate con materiali diversi tra cui si potranno ammirare le 19 opere dell’artista Stefano Benazzo, ex ambasciatore della Repubblica Italiana. Percorrendo con una cartina le vie del Centro storico seguendo un percorso guidato, centinaia di piccoli e grandi presepi saranno dislocati tra vetrine, palazzi chiese e finestre.

Chiuderà questo magico Natale una carrozza ottocentesca trainata da unicorni e guidata dal cocchiere dalla quale scenderà la principessa delle favole il giorno di Santo Stefano.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS