Urbania torna subito in Eccellenza, Monturano: ancora una maledetta finale

PROMOZIONE – Due reti e gioia immensa per i biancorossi

Bastano due reti all’Urbania per superare il Monturano Campiglione nella finalissima playoff al Diana di Osimo che permette ai Durantini di ritornare in Eccellenza dopo appena un anno di purgatorio in Promozione, dall’altra parte si ferma sul più bello il Monturano Campiglione che dopo aver fatto uno splendido cammino negli spareggi dove i gialloblù hanno sempre ribaltato il fattore campo si devono arrendere a un passo dal traguardo anche se il collettivo del presidente Liberini in caso di promozione in Serie D della Forsempronese avrebbe elevate possibilità di ripescaggio nel massimo torneo ragionale.

Gara che non ha tradito le attese della vigilia con le due compagini che si sono affrontate a viso aperto dando vita a una gara ricca di emozioni e giocata su ritmi elevati dove al termine dei novanta minuti a trionfare meritatamente è la squadra di Omiccioli che soprattutto nella prima frazione si è fatta preferire creando numerose palle goal trovando la rete poi decisiva ai fini del risultato finale proprio solo gong del primo tempo, mentre nella ripresa meglio la squadra di Viti che è uscita alla distanza sfiorando la rete del pareggio in varie circostanze ma un po’ per propri demeriti e un po’ per un super Ducci i Calzaturieri nonostante anche il forcing finale non sono riusciti a trovare il guizzo vincente per rimettere in equilibrio e allungare il match ai Supplementari.

Urbania al via con lo stesso undici che ha battuto Sabato scorso la Vigor Castelfidardo nella finale playoff del Girone A, dall’altra parte il Monturano Campiglione deve fare a meno degli infortunati Cerquozzi e Domi e degli squalificati Islami e Santarelli. Pronti e via e dopo appena due minuti alla prima occasione della gara l’Urbania va vicinissima al vantaggio, rimessa battuta lunga da Aluigi per Ottaviani che approfitta di una dormita difensiva dei Calzaturieri entra in area di rigore e serve Pagliardini che tutto solo sul secondo palo da posizione più che favorevole calcia di poco a lato divorandosi la rete dell’uno a zero. 15′ altra grande occasione per l’Urbania, lancio lungo per Ottaviani che approfitta di una disattenzione difensiva di Muzi entra in area di rigore e fa partire un diagonale con la palla che si perde di pochissimo a lato alla destra di Isidori. 22′ occasionissima per l’Urbania, cross dalla sinistra di Paradisi sul quale arriva sul secondo palo Pagliardini che si coordina di prima intenzione al volo con la palla che si stampa sul palo a Isidori battuto poi sulla ribattuta si salva la difesa del Monturano. Alla Mezz’ora ancora Durantini vicinissimi al vantaggio, punizione dalla sinistra di Braccioni e colpo di testa di Rossi che però trova sulla sua strada un super Isidori a dirgli di no con l’estremo difensore gialloblù che con un riflesso felino riesce a deviare la palla in corner prima che potesse varcare la linea bianca di porta. Allo scadere della prima frazione al terzo minuto di recupero l’Urbania passa in vantaggio, lancio lungo di Paradisi per Pagliardini che approfitta di clamoroso errore di valutazione di Isidori siglando così a porta vuota la rete che vale l’1 a 0. E così si chiude anche la prima frazione con i Biancorossi che vanno meritatamente a riposo in vantaggio di una rete

Nella ripresa dopo tre giri di lancette la prima occasione della ripresa è per il Monturano Campiglione, Frascerra fa partire una conclusione a giro dal limite dell’area di rigore con la palla che si perde di poco a lato alla sinistra di Ducci. Passano appena due minuti e i Calzaturieri si rendono ancora pericolosi, cross dalla sinistra di Viti e colpo di testa di Moretti che è bravo a sganciarsi dalla marcatura di Temellini con la palla che si perde di poco alta sopra la traversa. 19′ Si affaccia per la prima volta con pericolosità in questo secondo tempo l’Urbania, Ottaviani serve bene in profondità Pagliardini che entra in area di rigore e fa partire una conclusione che si spegne però sull’esterno della rete. Non passano neanche due minuti e i Durantini vanno vicinissimi al raddoppio, palla per Pagliardini che in area di rigore da due passi non riesce a trovare l’acuto vincente con Isidori che si oppone in uscita al tentativo dell’attaccante biancorosso tenendo così a galla i suoi. 23′ Altra grande chance per l’Urbania, altra disattenzione difensiva del Monturano ne approfitta Pagliardini che imbecca Ottaviani che entra in area di rigore e fa partire una conclusione che sibila il palo alla destra di Isidori. Passa appena un minuto ed è il Monturano Campiglione ad andare vicinissimo al pareggio, corner dalla sinistra di Bracalente e colpo di testa di Frascerra sul quale Ducci deve compiere un grande intervento per evitare la capitolazione. Finale di gara che vede il Monturano Campiglione gettarsi in avanti alla disperata ricerca della rete del pareggio con l’Urbania che però fa buona guardia senza concedere nulla e anzi in contropiede al quarto minuto di recupero Cantucci trova la conclusione vincete che batte Isidori per la rete che vale il 2 a 0 e che cala i titoli di coda sulla partita con l’Urbania che può festeggiare il ritorno in Eccellenza con i propri sostenitori ma appalusi anche per il Monturano Campiglione da parte dei suoi tifosi al termine comunque di una stagione più che positiva per i Calzaturieri.

URBANIA – MONTURANO 2-0

Urbania: Ducci, Rossi(22 st Brisigotti), Aluigi(14 st Sema), Catani, Giovanelli, Temellini, Pagliardini(37 st Bicchiarelli), Paradisi, Ottaviani(30 st Cantucci), Braccioni, Franca(8 st Monceri). A disposizione: Cappelloni, Tuci, Sema, Brisigotti, Bicchiarelli, Monceri, Cantucci, Fraternali, Rasponi.  All: Mirco Omiccioli

Monturano Campiglione: Isidori, De.Carolis, Viti, Smerilli(29 st Venanzi), Finucci, Muzi, Di.Gennaro(14 st Adami.Gianluca), Petruzzelli(38 st Adami.Marco), Moretti, Bracalente, Frascerra. A disposizione: Renzi, Ferri, Detto, Venanzi, Di.Donato, Minnoni, Rossetti, Adami.Marco, Adami.Gianluca.  All: Nello Viti

Arbitro: Andrea Barbatelli di Macerata
Marcatori: Pagliardini 48 pt, Cantucci 49 st
Spettatori: 600 circa
Note: ammoniti Rossi, Giovanelli, Cantucci

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS