Urbania seconda, cade Gabicce: pari VSM-Moie

Mister Omiccioli dell'Urbania

Sesto pareggio consecutivo per il Villa San Martino, secondo per il Moie Vallesina. Ci si attendeva equilibrio e così è stato anche oggi, tra due formazioni che hanno disputato una buona gara, portando a casa un pareggio tutto sommato giusto. Accade tutto nel primo tempo. Al 26′ Prodan porta in vantaggio i padroni di casa, appoggiando in rete l’assist di Paoli. Il pareggio arriva tredici minuti dopo, con la bella girata in area di Ruggeri, che non lascia scampo a Cocco. Nella ripresa le due formazioni si equivalgono, nel finale ci prova Balleroni al termine di un’azione insistita, ma il suo tiro esce d’un soffio. Villa San Martino e Moie restano così tranquille a metà classifica.

Villa S.Martino: Cocco, Riceputi , Tartaglia , Postacchini , Vagnini , Sanchini ,

Balleroni , Ascani (22’st Piccioni), Carsetti , Paoli , Prodan

(36’st Pascucci). All: Cicerchia Claudio.

Moie: Cerioni , Gregorini , Giampaoletti Fe., Carboni , Balducci , Marini, Pandolfi (10’st Rossetti ), Mosca ( 20’st Cercaci), Ruggeri , Berardi (31’st Madonna ), Costantini. All. Rossi Matteo.

Arbitro:Ciccioli Mirko di Fermo.

Reti: 26′ Prodan (VSM), 39′ Ruggeri (MOI)

Quarto risultato utile consecutivo per l’Urbania, che continua a scalare la classifica e si porta in seconda posizione a -5 dalla capolista KSport. I durantini hanno calato il tris sul Barbara, che esce sconfitta e resta bloccata in zona playout. Padroni di casa che passano in vantaggio poco dopo la mezz’ora con Ottaviani. Ad inizio ripresa è lo stesso Ottaviani a siglare il raddoppio dopo un errore di Cardinali. L’Urbania continua a spingere e al 31’st trova anche la terza rete con Cantucci. I padroni di casa controllano, ma al 38’st subiscono il gol di Giorgetti che prova a riaprire la partita. per il Barbara però è ormai troppo tardi e non riesce più a rimontare.

URBANIA CALCIO: Ducci, Sema, Aluigi, Franca (34′ st. Rasponi), Giovanelli, Temellini, Pagliardini (36’st. Fraternali), Paradisi (23′ st. Catani), Ottaviani (26′ st. Cantucci), Braccioni, Bicchiarelli (18′ st. Brisigotti). All. Stocchi

ILARIO LORENZINI BARBARA: Minardi, Paradisi (43′ st. Lauritano), Conti, Morsucci, Giuliani (20′ st. Giorgetti), Sanviti, Rossini (33′ st. Mancini), Cardinali (40′ st. Disabato), Moschini, Brunori, Sabbatini (37′ st. Fronzi). All. Spuri

Arbitro: Tasso di Macerata

Reti: Ottaviani 34′ pt. e 12′ st., Cantucci 31′ st., Giorgetti 38′ st.

Si infrange a Fano la striscia positiva di dieci risultati utili consecutivi del Gabicce Gradara, che esce sconfitto dalla tana del S.Orso. Il risultato si sblocca al 16′ del primo tempo, quando Gabrielli sbaglia il rinvio e beffa il proprio portiere, con una sfortunata autorete. Nella ripresa arriva anche il raddoppio dei locali. Al 10′  fallo di mani di Betti in area e rigore per i locali, con Luchetti, che trasforma. Sant’Orso che si porta così a -3 dai playoff, raggiungendo proprio il Gabicce Gradara in classifica.

SANT’ORSO: Palazzi, Rossi, Vitali, De Angelis, Brocca, Alegi, Pasini(20′ st Messina), Cenerilli(35′ st Latini), Saurro(15′ st Balducci), Luchetti (40′ st Giraldi), Mattioli (10′ st Grussu). All: Fulgini.

GABICCE GRADARA: Renzetti, Franca, Gabrielli, Grandicelli, Varella, Tombari, Giunchetti(15′ st Montebelli), Betti, Capi, Mani (35′ st Della Chiara), Ulloa (15′ st Donati). All: Vergoni.

ARBITRO:Eletto di Macerata

ASSISTENTI: Bertuzzi di Fermo e Murasu di Ancona.

RETI: 16′ pt autogoal Gabrielli, 10′ st Luchetti su rigore.

Andrea Busiello
Author: Andrea Busiello

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS