Uomo salvato dal defibrillatore, videomessaggio del figlio per ringraziare i soccorritori

L’anconetano Claudio Cingolani, 71 anni, conosciutissimo ad Ancona, ripreso per le penne dal personale della Croce Gialla. Toccanti parole di Cristiano, che aveva assistito all’intervento

Va in arresto cardiaco, viene salvato dai volontari della Croce Gialla e a distanza di 10 giorni il figlio ringrazia l’associazione per quanto fatto con tanto di video. Una vicenda a tratti commovente ma soprattutto che fa capire quanto sia importante l’utilizzo del defibrillatore in caso di crisi cardiache. Il fatto è avvenuto all’interno di un appartamento zona Passo Varano ad Ancona e per ironia della sorta l’equipaggio che ha effettuato il servizio si trovava nei paraggi di rientro da un intervento in zona.

In meno di un minuto i due soccorritori si sono fiondati a casa di Claudio Cingolani, personaggio particolarmente conosciuto ed apprezzato ad Ancona per i suoi trascorsi nel mondo del calcio dilettantistico sia come allenatore che come preparatore dei portieri. Con una crisi cardiaca in atto l’uomo 71 anni è stato trovato privo di attività cardiaca. Ciò è bastato ai due soccorritori per iniziare la rianimazione cardiopolmonare utilizzando il defibrillatore che ha subito consigliato una volta applicate le piastre l’erogazione di una scarica elettrica.

Di scariche in realtà ne sono state fatte ben due nei tempi programmati, una di seguito all’altra, poi all’interno dell’appartamento è arrivato il personale medico e infermieristico del 118 che è riuscito a stabilizzare il ritmo cardiaco con i due volontari che nel frattempo erano riusciti a far ripartire questo cuore scongiurando danni al sistema nervoso. Ad assistere all’intera vicenda i figli di Claudio, la moglie e il nipote. Stabilizzate le condizioni di salute l’uomo è stato trasportato al pronto soccorso di Torrette per essere poi ricoverato in Utic. Giorni difficili per la famiglia ma a distanza di una settimana la notizia tanto attesa: Claudio Cingolani si è ripreso e ovviamente non vede l’ora di tornare a casa dai propri cari che in questi giorni gli sono stati sempre a fianco e che di certo non hanno dimenticato quanto fatto dagli operatori della Croce Gialla di Ancona.

IL VIDEO

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS