“Uomo e galantuomo” apre il sipario del teatro Concordia di San Benedetto

Sul palco l’opera di Eduardo De Filippo con Geppy Gleijeses

Uomo e galantuomo” di Eduardo De Filippo portato in scena da Geppy Gleijeses con Lorenzo Gleijeses e con la partecipazione Ernesto Mahieux per la regia di Armando Pugliese, apre venerdì 27 e sabato 28 ottobre la stagione teatrale del Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto, promossa da Comune e AMAT con il contributo di Ministero della Cultura e Regione Marche e con il sostegno di BIM Tronto.

Uomo e galantuomo è il primo testo in tre atti scritto da Eduardo De Filippo. Meccanismo comico straordinario, narra la storia di una compagnia di guitti scritturati per una serie di recite in uno stabilimento balneare con gli intrecci amorosi che si mescolano a finta pazzia, unica via per evitare duelli e galera. Proverbiale la scena delle prove di Mala Nova di Libero Bovio, in cui un suggeritore maldestro, continuamente frainteso dagli attori, ne combina di tutti i colori.
Geppy Gleijeses, allievo di Eduardo, dal quale ricevette il permesso a rappresentare le sue opere, è alla settima interpretazione delle opere del Maestro. L’ultima, quella di Domenico Soriano in Filumena Marturano con la regia di Liliana Cavani, lo ha visto insignito di innumerevoli premi, tra cui quello di “Migliore Attore Europeo”, conferitogli dall’Accademia Europea Medicea nel 2018.
Lorenzo Gleijeses, allievo prediletto di Eugenio Barba, ha già interpretato con grande successo Luigi Strada in Ditegli sempre di sì con la regia del padre. Ernesto Mahieux, David di Donatello per L’Imbalsamatore di Matteo Garrone sarà il conte Tolentano. Armando Pugliese, tra i più grandi registi italiani, ha diretto più volte le opere di Eduardo, soprattutto successi storici che hanno visto protagonista Luca De Filippo.

In scena anche Patrizia Spinosi, Ciro Capano, Gino Curcione e con Roberta Lucca, Gregorio Maria De Paola, Irene Grasso, Salvatore Felaco, Demi Licata. Le scene sono di Andrea Taddei, costumi di Silvia Polidori, musiche di Paolo Coletta, disegno luci di Umile Vainieri. Aiuto regia è Norma Martelli.
Prossimo appuntamento con la prosa il 23 e 24 novembre con Il compleanno di Harold Pinter interpretato da Maddalena Crippa e diretto da Peter Stein. Domenica 19 novembre invece è dedicata ai più piccoli con Papero Alfredo della compagnia Giovani Teatro Pirata, primo dei tre appuntamenti della rassegna Domenica in famiglia.

I biglietti per i singoli spettacoli (20 euro e 15 euro a seconda dei settori con ridotto giovani a 10 euro; posto unico numerato a 8 euro con ridotto fino a 14 anni a 4 euro per gli spettacoli di “Domenica in famiglia!”) sono disponibili alla biglietteria del Concordia – aperta nei due giorni precedenti lo spettacolo dalle 17.30 alle 19.30 e i giorni di spettacolo dalle 17.30 a inizio rappresentazione (per gli spettacoli di “Domenica in famiglia” il pomeriggio di spettacolo dalle 15.30) –, nelle biglietterie del circuito AMAT/Vivaticket e online su vivaticket.com.

Author:

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS