Uomo deciso a farla finita, 22 enne lo salva

L’episodio ad Ancona

Alle ore 21.15 di ieri sera una Volante interveniva per un tentativo di suicidio all’interno del giardino pubblico “Le grazie”. Un cittadino del Bangladesh di 33 anni, aveva tentato infatti, con un lenzuolo legato ad un ramo di un albero del parco, di impiccarsi. L’operazione era però stata notata da un ragazzo anconetano di 22 anni, B.R. che si trovava seduto su una panchina del parco intento a fumare, che lo aveva soccorso pochi secondi dopo di quando il bengalese stava penzolando dall’albero, dopo esservi arrotolato il lenzuolo attorno al collo. Nella circostanza il ragazzo lo aveva sollevato afferrandolo dalle gambe e successivamente era riuscito a liberare il capo dell’uomo dal lenzuolo arrotolato. All’esito di questa azione erano entrambi caduti a terra. Quindi aveva allertato i soccorsi.

Il soccorritore ha raccontato agli operatori di Polizia intervenuti che mentre il soggetto legava il lenzuolo all’albero aveva sentito dei versi del Corano che venivano diffusi dal suo cellulare, ma che non aveva in un primo momento quali fossero le reali intenzioni dell’uomo. L’uomo, che appariva agitato e in stato confusionale, è stato quindi ricoverato preso il nosocomio di Torrette dove è stato contenuto e sedato dopo un consulto psichiatrico.

redazione
Author: redazione

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS