Uno-due micidiale, Torres mette al tappeto la Recanatese

SERIE C – I giallorossi cadono tra le mura amiche (Helvia Recina), Ruocco e Masala in quattro minuti firmano il 2 a 0

Prima sconfitta casalinga per la Recanatese battuta 2-0 dalla Torres all’Helvia Recina di Macerata. I giallorossi nutrivano grande aspettativa da questa sfida ma cinque minuti di sbandamento dopo la mezz’ora di primo tempo hanno compromesso un’intera partita permettendo ai sardi di volare sul due a zero diventando così irraggiungibili. A nulla è servita una ripresa tutto cuore per riacciuffare il risultato.

Ad inizio partita la Recanatese appare completamente diversa rispetto a tutte le altre gare. Questa volta non canna l’approccio e si rende subito pericolosa in un paio di circostanze, colpendo anche un incrocio dei pali con un colpo di testa debole di Marilungo. Ma è solo fumo negli occhi, perché la Torres inizia a prendere campo e i giallorossi non riescono più a costruire un’azione degna di nota. Dopo la mezz’ora il patatrac. I sardi al 35′ passano in vantaggio: grande azione di prima tutto sull’out di sinistra con Masala che lancia Ruocco bravo a partire sul filo del fuorigioco e tutto solo davanti a Bagheria infilarla in rete. Quattro minuti dopo il colpo del ko ad opera di Masala che questa volta recita ancor più un ruolo da protagonista con una rovesciata che vale il 2-0. In pieno recupero Marilungo ha la palla per accorciare, ma da buona posizione strozza troppo il suo sinistro che è facile preda di Garau.

Un finale di primo tempo che lancia al meglio i giallorossi nella ripresa, anche con Pagliari che cambia qualcosa inserendo Minicucci e Somma al posto di Giampaolo e Longobardi decisamente sottotono. Senigagliesi finisce a sinistra e proprio il numero undici si rende protagonista del primo tiro del secondo tempo che quasi fa la barba al palo. La Torres si fa vedere una sola volta con Masala al 12′, poi la ripresa è tutta di marca leopardiana. La Recanatese ci prova in tutti i modi, anche sfruttando due punizioni dal limite: la prima è una sassata di Senigagliesi che trova la deviazione della barriera e Garau si fa trovare pronto, la seconda Carpani la spara alta. Nel finale ci provano tutti, ma i sardi anche con le cattive fanno buona guardia e portano a casa l’intera posta in palio. Ancora rinvitato il discorso vittoria per la Recanatese.

Il tabellino

RECANATESE (4-2-3-1): Bagheria; Longobardi (1’st Somma), Ferrante, Pacciardi (5’pt Marafini), Quacquarelli; Carpani, Raparo; Senigagliesi (35’st Zammarchi), Sbaffo, Giampaolo (1’st Minicucci); Marilungo (15’st Ventola). All. Pagliari.

TORRES (4-4-2): Garau; Ferrante; Antonelli, Dametto, Girgi; Liviero (33’st Bonavolontà), Lora, Gianola, Masala (40’st Suciu); Diakitè (33’st Scappini), Ruocco. All. Greco.

ARBITRO: Burlando di Genova

GOL: 35’ Ruocco, 39’ Masala

AMMONITI: Carpani, Masala, Garau, Scappini, Dametto

RECUPERO: 2’ – 4’

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana

Ultime dalla provincia