Un viaggio tra i piatti tipici: dai Colli Esini alle Terre Gentili

Gustose mangiate, tra novità e tradizione

di Marica Massaccesi
Un viaggio gustoso alla scoperta dei piatti tipici del territorio che comprende i Colli Esini e le Terre Gentili, due territorio ricchi di storia e tradizione made in Marche. Tra i primi piatti da gustare: la polenta, piatto una volta considerato povero, e i “vincisgrassi” piatto tipico della regione, la cui preparazione ne fa un piatto da festa.
La tradizione della cucina delle nonne marchigiane è poi seguita dalla seconda portata: il Coniglio in Porchetta condito con il finocchio. Per il dessert, il “Calcione”, diffuso principalmente nei comuni di Serra San Quirico e Arcevia, conosciuto anche come “piconi” nei pressi di Ascoli Piceno.
Il suo gusto particolare e agrodolce rende i calcioni un dolce-salato derivante dal connubio del sapore intenso del formaggio pecorino, del limone e dello zucchero rinchiusi in un fagottino di passata sfoglia. In ultimo, il “Lonzino di Fico”, la cui ricetta ha origini antichissime e che può benissimo essere associato a un piatto dolce oppure salato. Gli ingredienti che lo caratterizzano sono: fichi essiccati, mandorle, anice stellato, pezzi di cedro, sapa, mistrà, il tutto avvolto in foglie di fico.
Matteo Rossi
Author: Matteo Rossi

Potrebbe interessarti anche

                       

Articoli correlati

                       

Dalla home
VUOI RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO?

Iscriviti al nostro
canale telegram

Tag
Autore

I Più LETTI
DELLA SETTIMANA

I Più condivisi
DELLA SETTIMANA

 

Ultime NEWS