“Un parco pubblico nell’area degradata di via IV Novembre”, Porto d’Ascoli Centro incalza il Comune

Area Olivieri di via IV Novembre

Una fontana e una statua nel progetto di riqualificazione di piazza del Redentore

“Piazza del Redentore non ha un’anima, va riqualificata. E l’area degradata di via IV Novembre venga espropriata dal Comune per farci un parco pubblico e anche parcheggi”, i residenti del quartiere Porto d’Ascoli Centro rivolgono l’appello all’amministrazione comunale di San Benedetto del Tronto.

L’area versa nell’incuria da anni, il degrado è visibile all’esterno dalle condizioni della recinzione malandata. Il sito da trent’anni è vincolato a verde pubblico attrezzato. Si trova all’ombra di Villa Giulia e a poche decine di metri da piazza del Redentore, ubicata di fronte alla chiesa Cristo Re.

C’è anche una bozza di progetto per piazza del Redentore che prevede al centro una fontana, una statua, panchine e il taglio dei pini, da sostituire con altra tipologia di alberi.

“I residenti  – afferma il presidente del quartiere Porto d’Ascoli Centro Elio Core – hanno approvato all’unanimità la proposta per il restyling di piazza del Redentore e il parco nell’area Oliveri, durante  l’assemblea pubblica. Il verbale verrà consegnato all’amministrazione comunale”.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana