Un fulmine lo colpisce sul casco: motociclista di 45 anni sbanda e muore

Un fulmine lo ha centrato in pieno, colpendolo sul casco. Il motociclista non è stato ucciso dalla saetta, ma l’impatto gli ha fatto perdere il controllo della moto, e lo ha fatto uscire di strada. Il 45enne motoclista è morto per le ferite riportate nello schianto. Tutto ciò è avvenuto in Florida, domenica pomeriggio, sotto gli occhi raccapricciati sotto gli occhi di un poliziotto della Virgina che stava percorrendo la stessa autostrada, in vacanza.

La stessa  Florida Highway Patrol ha messo in rete la foto del casco danneggiato dal fulmine. L’uomo stava viaggiando nella contea di Volusia, non lontano da Orlando. La polizia non ne ha reso noto il nome. Ha solo detto che si trattava di un 45enne della South Carolina, in viaggio verso il sud, probabilmente per una vacanza.

La Florida è nota per essere “la patria dei fulmini”, per il suo clima caldo e umido, e la sua brezza marina fresca. Tutti i cittadini della Florida conoscono a menadito le istruzioni su cosa fare in caso di tuoni e fulmini. Sanno ad esempio che se sentono tuoni, vuol dire che sono “nel raggio di scarica di possibili fulmini”.

Ti potrebbero interessare

Articoli più letti della settimana

Articoli più condivisi

Ultime dalla provincia