Un capitano per Eziolino Capuano: Marco Manetta con la fascia

foto fb Taranto - Walter Nobile

SERIE C – Il vulcanico tecnico subentrato a Taranto ha dato fiducia al difensore ex Fermana e Vis Pesaro: con l’Andria i primi tre punti

Uno che in panchina è conosciuto per i suoi modi originali, per le sue storiche sfuriate e per “la schiettezza che da sempre mi contraddistingue”. L’altro che in campo non molla mai nemmeno di un centimetro. Eziolino Capuano, nuovo allenatore del Taranto, ha scelto il suo capitano: è Marco Manetta, difensore classe ’91 che nelle Marche in Serie C ha disputato 70 partite (con 2 reti) con le maglie di Fermana e Vis Pesaro.

Subentrato a Taranto – girone C di Serie C- tra la seconda e la terza giornata di campionato al posto di Di Costanzo, Eziolino ha messo subito la fascia attorno al braccio di “Mane” ed ha ottenuto i primi tre punti della stagione alla quarta vincendo in rimonta con la Fidelis Andria di mister Cudini. Bell’opportunità questa per Manetta, che intanto è partito rispettando il suo marchio di fabbrica: quattro gialli in quattro partite, è già diffidato e a rischio squalifica.

Dalla Home


Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Articoli più letti della settimana